Home » Slalom » JESSICA TOMASELLI REGINA DI CLASSE E1-1150

JESSICA TOMASELLI REGINA DI CLASSE E1-1150

La driver catanzarese centra il doppio titolo nazionale e regionale femminile di classe e manca per un solo punto il primato nella Under 23

Traiettorie di famiglia. Non bastasse la passione e dedizione con cui Jessica e il veloce fratello Dominique, parrucchiere e pilota anche lui, danno forma a ciuffi e chiome dei clienti con spazzole e dita, il contagio è passato anche alle linee da disegnare con lo sterzo a calice. Jessica Tomaselli, fin da bimba, non ha mai aspettato altro che prendere la patente, per soddisfare quell’indole che la porta ad amare le corse fin dal minuto zero della sua esistenza. Tre anni fa, al calendario 20 della sua vita, il debutto della giovane catanzarese su una Peugeot 106 Gruppo A, con risultati subito incoraggianti. Ad essere onesti a pieno contagiri, fu già la primissima volta che Jessica provò un auto da corsa in pista, che subito le bocche spalancate dei presenti fecero capire che da quel talento 10329981_10203030754040383_2950678955398559359_oal femminile, ci si poteva aspettare grandi notizie in tempi brevi. Da due stagioni Jessica corre su una Fiat Seicento classe E1/1150, crescendo con una costanza sorprendente, figlia di una voglia matta e di un talento già in avanzato stato di dimostrazione. Trenta gare circa all’attivo, un eccellente sedicesimo posto assoluto nel difficile Slalom di Amato 2014 in mezzo ad una settantina di piloti uomini di varie classi, ma soprattutto quattro gare quattro del Campionato Italiano Slalom corse e vinte d’autorità: a Campobasso,Croce di Cava, Santo Padre, Serrastretta e per la serie regionale Calabria anche a Simeri Crichi, il rigo più alto della propria classe portava il suo nome/cognome.

Una sequenza di risultati tanto importanti, non poteva che sancire la vittoria di un titolo. Ma Jessica Tomaselli ha tirato ancora più giri, andando a vincere ben due Campionati e mancando per un solo punticino un terzo Trofeo tricolore. La sua bacheca 2014, spesso non la può vantare neanche gente che corre da decenni: Campionessa Italiana femminile di Classe E1/1150, Campionessa femminile Calabria della stessa classe e vittoria nella classifica Under 23 nazionale sfumata per una sola lunghezza. Il sorriso di Jessica però, spazza via l’ombra di un traguardo mancato per un frame, che certamente avrebbe arricchito uno score personale già eccezionale, ma che nulla toglie alla sua quota performance superlativa.

La grande giornata di Serrastretta con l’abbraccio del pubblico, ha evidenziato la caratura umana e agonistica di Jessica Tomaselli, che come freschezza del sorriso e genuinità della passione per le corse, vincerebbe la Classifica Assoluta di ogni gara.

Per il 2015, il focus è aumentare la qualità e la quantità dei risultati raggiunti. Se il pilota di riferimento sulle auto Turismo è il reggino tre volte Campione Italiano Domenico Chirico, il sogno covato nel segreto del suo cuore, è prendersi il superattico nazionale di tutto il Gruppo E1 tinto di rosa. In un giorno che si augura non essere molto lontano.

Le postazioni di ogni gara di Jessica, saranno sempre una in meno dei suoi sogni. Ad maiora, semper.

Francesco Romeo

Foto: Andrea Matarese

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

NEBROSPORT D’ASSALTO AL 2° SLALOM DELL’ETNA

Sant’Angelo di Brolo, 18 ottobre 2018 – Ritorno in terra sicula per la scuderia Nebrosport, ...