Home » Salita » JONIA CORSE NE FA OTTO AD ERICE

JONIA CORSE NE FA OTTO AD ERICE

Nutrito contingente del team etneo per l’appuntamento siculo del Tricolore Salita. Dopo i trionfi a birilli, Gulotta al via nella gara di casa. Megale alla sua prima su questa strada, prova ad allungare il trend vincente delle ultime uscite, mentre Scola,Ligato e Caruso, vogliono consolidare il primato.

Dalla categoria d’accesso della N1400 alla E2Sc3000.

Il ventaglio delle classi che rappresenteranno la Jonia Corse, abbraccia tutti i livelli di potenza.
Sebastiano Belardi sarà al via in N1400 con la sua Peugeot 106, mentre in N1600 certa la presenza di Antonio Fichera sulla sua Citroen Saxo.

ROBERTO MEGALERoberto Megale debutta ad Erice dopo il filotto vincente recente e cercherà di conoscere il più possibile la strada, provandola sin dal giovedì.

Emilio Scola sconfina dalla sua Calabria ed affronta una classica a lui molto gradita. Luca Caruso con la sua Radical PS1600, punta alla conferma della sua iper-competitività nella classe mediana delle barchette, ma la concorrenza stavolta la troverà in casa, viste le giuste ambizioni dell’indigeno Giuseppe Gulotta, reduce da successi in sequenza negli slalom e sempre molto forte fra le strade natìe. Luca Ligato, vuole il ritorno alla vittoria per provare a rimettere qualche punto in classifica fra sé ed il rivale di classe, ex aequo in graduatoria. Domenico Scola, a traino della vittoria di Gubbio, punta decisamente ad un’altra domenica da Top Scorer, forte del feeling già cementato con la Fa30.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...