Home » Salita » JONIA CORSE: SIAMO TUTTI LUCA LIGATO

JONIA CORSE: SIAMO TUTTI LUCA LIGATO

Il motor team etneo si stringe attorno al driver rivelazione del 2016. La sfida finale per la conquista del tricolore Cn 2000 però, è come un thriller molto intricato: vediamo perché.

Quando vincere non basta. E neanche rivincere. Per Luca Ligato, il destino da corsa non passa dalle proprie mani. O non solo. Se anche dovesse svettare in entrambe le manches di Pedavena, final match del Civm 2016, ciò non gli conferirebbe automaticamente il titolo di classe.

Facendo cassa il calabrese col doppio bottino di sessione infatti, lui e lo stimato rivale Achille Lombardi sarebbero così a pari punti. Ma non basta, perché anche tutti i podi e i piazzamenti utili al netto degli scarti, danno come risultato uno score fra i due, in assoluto pareggio.

Parola sovrana quindi alla Csai, che al materializzarsi eventuale di questa situazione, deciderà il vincitore secondo altri parametri.

La Jonia Corse, per bocca del suo presidente Gianni Patanè, carica il proprio driver dopo un annata eccezionale: “Se potessimo, saremmo tutti in auto con Luca. Ha fatto un campionato incredibile, soprattutto nella prima parte, con vittorie stupende in gare non bagnate, ma impantanate e contro rivali molto più esperti di lui, tanto da sembrare a volte lui il veterano. Poi qualche noia tecnica lo ha rallentato nel passo nella seconda metà del Civm, ma le dimostrazioni di classe e velocità istintiva che Ligato ha mostrato quest’anno, sono sotto gli occhi di tutti. Siamo orgogliosi di lui. Faggioli ed il suo team saranno preziosi per dare lui l’ultima decisiva rotta per centrare il doppio successo a Pedavena e se questo dovesse succedere, poi vedremo l’evoluzione della situazione. Per noi moralmente ha già vinto,è un nostro orgoglio assoluto. Ha portato tanti punti preziosi alla classifica dei team e se la Jonia dovesse vincere il titolo italiano delle scuderie, ci manca davvero poco, sarà anche per merito delle sue imprese. La nostra attenzione è totalmente su di lui, perché noi tutti vogliamo bene al ragazzo come ad un fratello e se vince lui, vinciamo anche noi. Forza Luca, la Jonia Corse è con te!”

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Christian Merli in gara a Verzegnis

Una settimana prima del 5° appuntamento del Campionato Europeo a Ecce Homo Sternberk nella Repubblica ...