KART

Kart European Championship, Riccardo Longhi e Giacomo Pollini sono i campioni

Si è svolta ad Adria la finale del FIA Kart European Championship e l’Italia sorride con la straordinaria doppia affermazione di Longhi nel KZ e di Pollini nel KZ 2.


Doppia gioia tricolore nel prestigioso Kart European Championship in cui a diventare campioni sono stati al termine di un’appassionante finale nel circuito di Adria Riccardo Longhi nella categoria KZ e Giacomo Pollini nella KZ 2. Il doppio titolo europeo conquistato dai due piloti italiani si aggiunge al titolo europeo conquistato a fine luglio da Andrea Kimi Antonelli in OK, portando così a tre i successi continentali per i piloti italiani sui quattro titoli in palio nei campionati FIA Karting 2021.

Riccardo Longhi ha vinto da vero campione questo titolo affrontando varie peripezie nel corso del weekend partendo dalla 21esima posizione a causa di una sfortunata sessione di qualifica. Dopo tantissimi sorpassi ha chiuso al sesto posto, sufficiente per fargli conquistare l’ambito titolo anche grazie al contemporaneo ritiro del suo più temibile rivale, il francese Emilien Denner (Intrepid-TM Racing-MG).. La finale è stata dominata dall’altro italiano Paolo Ippolito, portacolori di CRG Racing Team, davanti ai due compagni di squadra del team Leclerc by Lennox, lo spagnolo Pedro Hiltbrand e lo svedese Viktor Gustavsson su BirelART-TM Racing-MG. Fra i migliori anche Francesco Celenta (Parolin-TM Racing-MG) con il settimo posto, e Andrea Kimi Antonelli (KR-Iame-MG), nono in finale dopo esser stato il più veloce in prova.

In KZ2 il titolo europeo è andato a Giacomo Pollini, in gara con il team NGM Motorsport su CRG-TM Racing-MG, trionfatore proprio ad Adria con una gara autorevole che gli ha permesso di sopravanzare l’olandese Senna Van Walstijn (Sodi-TM Racing-MG). Nel palmares di Giacomo Pollini ricordiamo la sua vittoria nel Campionato Italiano Karting KZ2 2018 oltre ai due titoli italiani ottenuti nel Campionato Sport Prototipi 2019 e 2020 in cui è in gara anche nel 2021. Sul podio della finale della KZ2 ad Adria con il terzo posto è salito anche l’ex campione del mondo della categoria OK Lorenzo Travisanutto (Parolin-TM Racing-MG). Fra gli italiani, nella top-ten anche Giuseppe Palomba (BirelART-TM Racing-MG) con l’ottavo posto finale dopo essere partito in pole position ma rallentato da un incidente con Danilo Albanese (KR-Iame-MG) al secondo giro mentre stava conducendo la gara.

Nell’Albo d’Oro dell’Europeo FIA Karting, fra i piloti che poi hanno proseguito fino ad approdare ai vertici dell’automobilismo ricordiamo Max Verstappen vincitore nel 2013 dell’Europeo KZ e Europeo KF, Nick De Vries (KF3 2009), Alexander Albon (KF3 2010), George Russell (KF3 2011 e 2012), Lando Norris (KFJ 2013).


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker