Home » Kart » WSK » KASTELIC E IL TEAM DRIVER IN GRANDE FORMA NELLA SECONDA DELLA SUPER MASTER SERIES

KASTELIC E IL TEAM DRIVER IN GRANDE FORMA NELLA SECONDA DELLA SUPER MASTER SERIES

Procede con un altro podio sfiorato nella prestigiosa serie WSK l’inizio di stagione del Team Driver di Devid De Luchi.

Il team veneto ha infatti ottenuto il 6° posto assoluto nella categoria 60 Mini con Kastelic in occasione della seconda prova della WSK Super Master Series, che si è svolta lo scorso week end sul tracciato lombardo di Lonato (BS). Il week end del pilota legato al team di Asolo e alla Cetilar Racing partiva benissimo grazie all’ottenimento della pole assoluta contro più di 100 avversari. Nelle successive cinque manche di sfida Kastelic si confermava sempre velocissimo, conquistando una piazza d’onore, due terzi e due quarti posti che gli garantivano lo start delle Pre Finale dalla prima finala (2°). Nella Pre Finale Kastelic lottava duramente con gli avversari chiudendo poco fuori dal podio (4°) e guadagnandosi il via della Finale dall’ottava posizione in griglia. In una Finale davvero molto combattuta il pilota del Team Driver, dopo uno start che lo vedeva perdere 5 posizione, era autore di una gran rimonta che lo portava chiudere 6° assoluto, con il grande rammarico di un podio mancato ma assolutamente alla sua portata. L’altro protagonista annunciato del week end, Nakamura Berta, dopo delle ottime prestazioni in qualifica e nelle manche, chiudeva 7° la Pre Finale ma solo 24° la Finale a causa di un contatto di gara. Il terzo pilota del team veneto a guadagnarsi l’accesso alla Finale era il francese Outran: due volte a podio nelle manche eliminatorie, il transalpino chiudeva 14° la Pre Finale e rimaneva bloccato in fondo al gruppo in Finale (28°), dimostrando però grande carattere e determinazione. Il week end degli altri piloti Mini del Team Driver era quanto mai impegnativo con molti contatti e grandi bagarre in pista. A farne le maggiori spese Dal Col e Blandino, eliminati nelle manche, oltre a Jasseron, Nijs, Fardin, Sala e Kinmark eliminati tutti (anche se di poco) in Pre Finale.

Nella categoria TOP; la KZ2, De Marco era invece costretto a dare forfait in Finale a causa di una sfortunata panne meccanica.

Devid De Luchi: “Peccato davvero aver perso il podio con Kastelic che era davvero velocissimo. Sono comunque, nel complesso, molto soddisfatto dei miei piloti perché hanno ben figurato praticamente tutti in un contesto davvero molto competitivo. C’è sicuramente ancora molto lavoro da fare con alcuni di loro per la mancanza della giusta esperienza, ma hanno tutti davvero un ottimo potenziale. Ora ci prepareremo al meglio per la tappa di La Conca.”

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

OMP Racing e WSK Promotion annunciano la loro partnership

OMP Racing ha il piacere di annunciare la propria partnership con WSK Promotion, leader nell’organizzazione ...