Home » Kart » KASTELIC SBANCA ADRIA NELLA IAME SERIES

KASTELIC SBANCA ADRIA NELLA IAME SERIES

Prova di forza per il pilota sloveno del Team Driver Mark Kastelic autentico mattatore della seconda tappa della IAME Series Italy che si e’ disputata questo week end sul tracciato veneto di Adria (RO).

Il forte pilota del team di patron De Luchi ha dominato l’intero week end conquistando la pole nelle qualifiche e due nette vittorie in Pre Finale e Finale. Alle spalle di Kastelic il secondo pilota meglio piazzato del team di Asolo nella categoria X30 Mini e’ stato Tiziano Monza: per il pilota di Singapore il week end ha riservato un doppio podio (terzo in Pre Finale e in Finale) dopo aver dovuto recuperare a seguito di una qualifica non in linea con le aspettative. Week end sfortunato per il vincitore della tappa di Jesolo Nostran, costretto al ritiro per un problema tecnico in Pre Finale e coinvolto in un incidente in avvio di Finale che lo ha costretto a doversi accontentare della 14esima posizione finale. Bene il debuttante Presa, sesto in Finale cosi’ come per il compagno Sala (7) subito alla sue spalle. Week end da dimenticare invece per Roggero coinvolto in un contatto ad inizio Finale che lo allontanato dalla TOP 10 (15esimo).

Nella agguerritissima X30 Junior il Team Driver non sale sul podio di un soffio ma conferma Pavan tra i top driver con un quarto posto che gli fa guadagnare punti molto pesanti in campionato. Nella TOP 10 (ottavo) anche Pujatti che perde l’occasione per poter lottare fino alla fine con Pavan per il podio per qualche piccola sbavatura in Finale. Piu’ attardati gli altri con Pallaoro diciannovesimo, Dal Col ventiquattresimo, Molinari venticinquesimo, Puppo ventottesimo e Verbiztaliev ventinovesimo. Ritiro per incidente per Maman che stava lottando per entrare nella TOP 10 anche in Finale dopo un week end di buoni risultati complessivi. Niente finale per il debuttante Gjerdrum mentre una leggera indisposizione fisica costringeva la brava Matracka a non prendere il via della Finale.

Nella X30 Senior a tenere alti i colori del Team Driver e’ stato l’esperto e veloce Ingolfo che chiude la Finale ottavo. Week end invece abbastanza tribolato e sotto le aspettative per gli altri piloti Bertonelli (16), Russo (18), Cenedese (21), Pollastri (23) e Gambino (26) con Levorato costretto al ritiro e Volpato e Matracki che non riuscivano ad accedere alla Finale.

Devid De Luchi: “E’ stato un week end durissimo per tutti. 25 piloti da gestire e’ stato un impegno molto duro per tutto lo staff soprattutto in una serie che sempre piu’ ha un livello di piloti molto importante. Siamo molto contenti per i risultati ottenuti nella X30 Mini mentre sinceramente volevamo il podio anche nella Junior e nella Senior che invece non e’ arrivato. Adesso ci attende Siena per la terza prova della serie IAME e vogliamo assolutamente tornare a podio in tutte e tre le categorie.”

Il Team Driver tornera’ in pista il prossimo week end per la terza prova della IAME Series Italy sul tracciato di Siena (SI).

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TRENTIN SFIORA LA TOP 10 AL DEBUTTO NEL CIK FIA

Debutto in grande stile per il giovane pilota trevigiano in forza alla MT Racing Giovanni ...