ELMS

KEVIN GILARDONI NELL’EUROPEAN LE MANS SERIES CON LA LIGIER LMP3 DEL TEAM EUROINTERNATIONAL

NUOVA SFIDA PER IL PILOTA ITALOSVIZZERO NELL’OTTICA DI UN PROGRAMMA A LUNGO TERMINE

Kevin Gilardoni si imbarca in una nuova ed avvincente avventura, apprestandosi a fare il proprio debutto nell’European Le Mans Series. Il pilota italosvizzero, dopo avere vinto nel 2021 il titolo continentale del Lamborghini Super Trofeo e successivamente ad una stagione ad alti livelli lo scorso anno nell’International GT Open (al suo debutto nella GT3) contornata da tre vittorie, prenderà parte a tutti gli appuntamenti del calendario del campionato promosso dall’Automobile Club de l’Ouest con la Ligier LMP3 schierata dall’Eurointernational, team di assoluto riferimento guidato da Antonio Ferrari.

L’impegno di Gilardoni nella serie ELMS è finalizzato ad un programma a lungo termine e con traguardi ambiziosi. Un impegno completamente inedito per lui, che si troverà a guidare per la prima volta questa tipologia di vetture in gare di quattro ore e in equipaggio con altri due piloti.

Avevo varie trattative per correre quest’anno nel GT World Challenge Europe con la GT3. Poi è arrivata la telefonata un po’ inaspettata dal team Eurointernational per disputare l’European Le Mans Series. Una proposta, quella da parte loro, che mi ha allettato molto anche alla luce di un progetto a lungo termine. Di conseguenza ho deciso di accettare volentieri questa sfida” – ha commentato Gilardoni

Per me sarà un po’ come tornare al 2012, l’ultimo anno in cui ho corso in monoposto vincendo il titolo italiano della Formula Renault. Questo perché le LMP3 sono fondamentalmente delle monoposto con le ruote coperte – ha proseguito Gilardoni – La prima cosa sarà quella di prendere le misure con la guida a destra, dal lato opposto rispetto alle vetture Gran Turismo che ho avuto a disposizione negli ultimi anni. Ovviamente voglio ringraziare tutti i miei partner, perché senza di loro tutto questo non sarebbe possibile… E non sarebbe possibile iniziare questo percorso che si pone come obiettivo futuro la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans”.

Il primo impegno in pista per Gilardoni è fissato per la prima settimana di marzo, quando avrà l’occasione di completare i primi giri al volante della LMP3, in vista dei test ufficiali e della prima gara di Barcellona in programma il 23 aprile. Sei in totale gli appuntamenti, con la trasferta spagnola che precederà la tappa di Imola (7 maggio) e a seguire quelle di Le Castellet (16 luglio), Motorland Aragón (26 agosto), Spa-Francorchamps (24 settembre) e Portimão (22 ottobre).

Pulsante per tornare all'inizio