Home » Salita » KRONORACING E LA MORANO CAMPOTENESE

KRONORACING E LA MORANO CAMPOTENESE

Alle porte del weekend della cronoscalata Morano-Campotenese la Kronoracing è pronta a dare il meglio nella gara per lei di casa; competizione molto sentita dall’associazione visto che la stessa vide l’esordio della scuderia nel 2012.

Un binomio perfetto che ha visto nel tempo una grande crescita di entrambe portando la cronoscalata alla massima serie tricolore e l’associazione ai vertici delle rappresentanze calabresi.

Il primo a dare il via alla compagine Kronoracing sarà Emilio Pianese, di ritorno alle competizioni, su un innovata Fiat 127 curata dal preparatore rendese Alessandro Dato. Mimmo Procopio su Fiat Cinquecento promette battaglia tra le bicilindriche. Racing start ricca di partenti targati Kronoracing: Totò Lipari su Fiat Seicento e Fabio Presta su Peugeot 106 al secondo appuntamento stagionale attaccheranno le rispettive classi puntando al vertice della classifica; esordio stagionale e nella innovata veste Kronoracing per Mattia Staino Baldino che testerà gli sviluppi apportati alla sua vettura; sempre per la classe 1,6 i due luzzesi Pierluigi Brecchi e Giulio Molinaro daranno battaglia nell’affollata classe, rispettivamente su Citroen Saxo e Peugeot 106; la n1400 vede schierarsi l’esperienza di Danilo Aceto e il giovane Mike D’Acri tutti e due su vettura gemella Peugeot 106; E1 Italia 1400 all’attacco Gabry Driver che tenterà il massimo risultato grazie agli sviluppi della vettura apportati dall’autotecnica D’Andrea di Potenza. Per la categoria sport prototipi al via Leonardo Nicoletti su Radical prosport E2Sc.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...