Home » Pista » FORMULA X ITALIAN SERIES » La 308 di Arduini-Bodega due volte sul podio nel diluvio di Magione

La 308 di Arduini-Bodega due volte sul podio nel diluvio di Magione

In condizioni difficili il duo di piloti massimizza il risultato in ottica campionato.

Nel diluvio di Magione la PEUGEOT 308TCR di Massimo Arduini e Giuseppe Bodega ha conquistato due volte il podio del quarto atto dell’ATCC, facendo un ulteriore balzo in avanti in classifica generale. Dopo la pole position in qualifica a firma di Massimo Arduini, in gara sono arrivati due secondi posti fondamentali in ottica campionato, dove la coppia di piloti del Leone è ora saldamente in seconda posizione e guarda da vicino la testa della classifica.

Il weekend di Magione è stato fortemente condizionato dal grande freddo e dalla forte pioggia che si è abbattuta domenica sul Mario Borzacchini. La condizione meteo meno favorevole per la Peugeot 308TCR che, nonostante non potesse contare su aiuti alla guida importanti in queste situazione come l’ABS e il traction control – installati invece sulle auto dei rivali – , ha tirato fuori gli artigli. Al sabato, con pista asciutta, la PEUGEOT firmata Open & Go ha segnato il miglior crono in tutte le tre sessioni di prove libere e si è confermata poi in qualifica, dove Massimo Arduini ha ulteriormente affinato il miglior crono di Bodega di pochi millesimi, assicurando così alla vettura del Leone la partenza in pole position, con il primo dei rivali distanziato di oltre 6 decimi.

La pioggia abbattutasi sulla pista umbra nella giornata di domenica ha rimescolato le carte e le vetture dotate di ABS e TC hanno fatto la voce grossa. In queste condizioni, dove sbagliare si è rivelato molto facile, sono emerse le capacità e l’esperienza di Massimo Arduini e Giuseppe Bodega, bravi a non prendere rischi e massimizzare il risultato, grazie a due gare intelligenti e coraggiose.

“Oggi fare di più era veramente difficile e il rischio di sbagliare era troppo alto. Dopo la pole di sabato, avevo fatto un pensierino alla vittoria ma ho preferito, così come Giuseppe, un risultato importante e sicuro piuttosto che rischiare uno zero. La strategia ha pagato, la pista era davvero insidiosa ma la nostra PEUGEOT 308TCR ha dato davvero il massimo. Il secondo posto qui, in queste condizioni, vale come una vittoria!”, ha commentato Massimo Arduini.

Giuseppe Bodega ha ben in mente il prossimo obiettivo: “Qui ci siamo accontentati, ma abbiamo portato a casa due risultati importanti in ottica campionato. Dobbiamo chiudere il gap che ci separa dalla vetta della classifica e contiamo di farlo già nella prossima tappa di Varano, dove a luglio abbiamo debuttato nell’ATCC con pole e vittoria!”.

Il prossimo appuntamento dell’ATCC è in programma sul tracciato intitolato a Riccardo Paletti fra 15 giorni, il 10 e 11 ottobre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

LA PIOGGIA NON FERMA LO SPETTACOLO DELLA FORMULA X ITALIAN SERIES A VARANO

Sedici gare ricche di colpi di scena nel quinto appuntamento stagionale della serie tricolore ASI.  ...