Home » Salita » LA BEST LAP CON LE SUE TRE PUNTE ALLA GLASBACH RENNEN

LA BEST LAP CON LE SUE TRE PUNTE ALLA GLASBACH RENNEN

374431_499999150076613_999409354_nDopo la fresca vittoria in slovacchia i protagonisti del CEM ritornano in gara perla Glasbach Rennen

Non conosce davvero sosta la lunga serie di impegni che nella stagione 2013 sta vendendo coinvolti i moltissimi piloti della scuderia romana Best Lap. Questa incessante e pluri vittoriosa attività sta coinvolgendo soprattutto i piloti impegnati nelle cronoscalate italiane ed internazionali “costretti” ad affrontare un susseguirsi molto serrato di gare. A pochi giorni infatti dall’ennesimo successo colto da Simone Faggioli in terra slovacca il campionissimo toscano e i suoi due compagni di scuderia, Fausto Bormolini e Maurizio Pitorri, sono nuovamente pronti per una nuova sfida. Ad attendere il trio la cronoscalata tedesca della Glasbach rennen, nona prova del CEM (Campionato Europeo della Montagna), che si snoda lungo un tracciato di 5.5 chilometri con ben 35 curve da affrontare durante le due manche di gara. Il programma dell’evento si articolerà come sempre in due giornate: Sabato 27 si inizierà con le due manche di prove che avranno luogo dalle 08:00 alle 18:00 mentre, agli stessi orari di Domenica 28, prederanno il via le due manche digara.

Con otto vittorie consecutive in otto gare sinora da lui disputate Simone Faggioli occupa saldamente la testa della classifica di campionato inseguito, in seconda piazza, dal compagno di scuderia Fausto Bormolini. Due piloti Best Lap in cima alla classifica di un campionato prestigioso come il FIA European Hillclimb ai quali si affianca anche Maurizio Pitorri, attualmente decimo assoluto della classifica generale.

Simone Faggioli: ”Il campionato europeo è davvero molto impegnativo con molte gare una di seguito all’ altra che costringono piloti e meccanici a lunghe trasferte e ad un extra lavoro di messa a punto vetture direttamente nel pre gara. Il tracciato è molto veloce e si percorre “tutto d’un fiato” per cui sarà necessario essere al 100% della condizione fisica e meccanica.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...