Home » Salita » La Caprino-Spiazzi 2020 rinviata a data da destinarsi
Caprino-Spiazzi 2020

La Caprino-Spiazzi 2020 rinviata a data da destinarsi

L’emergenza epidemiologica da Covid-19 Coronavirus non consente lo svolgimento nella data originaria del 14 giugno. L’Automobile Club Verona ipotizza lo spostamento nella seconda parte della stagione.

Con il perdurare del blocco di tutti gli eventi sportivi a livello nazionale ed internazionale e in attesa di conoscere i tempi e le metodologie per una ripresa delle attività, anche quelle sportive, l’Automobile Club Verona annuncia il rinvio a data da destinarsi della Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi, che avrebbe dovuto svolgersi domenica 14 giugno.

L’evento, che grazie alla collaborazione del Comune di Caprino Veronese, Ferrara di Monte Baldo, ACI Verona Sport, A.C. Verona Historic e con il patrocinio di ACI Storico, ha raggiunto negli ultimi anni una ritrovata giovinezza grazie alla nuova formula della Rievocazione Storica portando sulle rampe della leggendaria salita vetture di grande pregio storico e sportivo.

L’evento, grazie a questo rilancio subito appoggiato da piloti e scuderie, aveva permesso nelle quattro edizioni fino ad ora disputate, dal 2016 in avanti, anche una strettissima collaborazione con il territorio, permettendo al comparto ricettivo di poter beneficiare dell’indotto creato dalla manifestazione. Ora, alla luce della critica situazione, la Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi cercherà un’eventuale nuova collocazione nella seconda parte della stagione. Questa decisione dovrà essere confrontata con il nuovo calendario sportivo che la Federazione ACI Sport metterà in esame solo una volta che l’emergenza epidemiologica sarà completamente rientrata.

“Il particolare momento di emergenza che l’Italia e il mondo intero stanno attraversando – ha commentato il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso, – sta fortunatamente accennando ai primi segnali di ripresa, ma ancora non sappiamo se e come potremo tornare alla normalità. Il mondo dello sport dell’automobile sicuramente sarà uno degli ultimi a riprendere completamente le attività così come le abbiamo conosciute fino a prima dell’emergenza Covid-19 e ci auguriamo che possa farlo il più presto possibile”.

“Stiamo affrontando tutti con grande responsabilità e impegno questo nuovo e difficile momento – ha aggiunto il Sindaco di Caprino Veronese Paola Arduini. – “la storica  “Caprino-Spiazzi” seppur con una nuova veste è sempre stata un importante appuntamento per i Caprinesi e non solo. Sono certa e fiduciosa che usciremo presto da questa situazione e riprenderemo le nostre attività con molta più passione. Da parte nostra speriamo di poter rivivere le emozioni della Caprino-Spiazzi a pandemia finita. Un ringraziamento e un saluto particolare al Presidente Baso, al direttore Cuomo e a tutto il comitato organizzatore: che sia un arrivederci a presto a Caprino Veronese”.

“L’unica cosa da fare in questo momento è quella di aspettare – ha concluso Baso, – e di prepararci alla prossima fase dell’emergenza. La Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi è purtroppo in una fase di stallo come tutte le altre nostre manifestazioni sportive, e qualora fosse possibile, troverà una nuova collocazione nel calendario sportivo 2020 dopo la ripresa”.

“Il nostro pensiero va ovviamente a tutte le persone che stanno lottando contro l’emergenza, ai medici, paramedici e alle famiglie che sono state colpite dal virus. Ringraziamo tutti voi per il continuo supporto ed appoggio e vi garantiamo che continueremo a tenervi aggiornati circa le decisioni e il futuro delle nostre manifestazioni”.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

ATS CORSA RR Turbo

ATS CORSA RR Turbo – L’ auto da corsa ad alte prestazioni

Dotazioni tecnologiche, prezzo e costi di manutenzione competitivi, sviluppata appositamente per far correre i piloti ...