Home » Salita » La Coppa Carotti rientra in CIVM

La Coppa Carotti rientra in CIVM

La famosa Rieti – Terminillo torna nel calendario del Campionato Italiano Velocità Montagna 2019. La gara laziale organizzata dall’Automobile Club Reatino, è considerata grande espressione della velocità in salita. De Sanctis: “Lavoro professionale e scelte che hanno premiato”

Dopo quattro anni la “Rieti-Terminillo”, meglio conosciuta come “Coppa Carotti”, torna ad essere valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM). Lo ha deciso la Giunta Sportiva di A.C.I. SPORT, nella riunione dello scorso 6 novembre, che nel deliberare l’elenco delle gare titolate inerenti la stagione sportiva 2019, ha reinserito in calendario la tappa reatina. 

Un’immensa soddisfazione che premia il lavoro svolto dall’Automobile Club di Rieti, da sempre organizzatore della cronoscalata e da tutti coloro che hanno collaborato affinché, dopo quattro anni, la corsa tornasse nell’alveo che da oltre cinquanta anni gli compete e che l’ha fatta diventare una delle competizioni più affascinanti di tutte le vette, italiane ed europee.

“È doveroso sottolineare come l’Automobile Club di Rieti con tutti i suoi collaboratori, sia riuscito a riottenere questo importante riconoscimento, dopo quattro anni di lavoro, di impegno e sacrificio – dichiara il presidente di A.C. Rieti Innocenzo de Sanctis – L’obiettivo, specie dopo l’annullamento della gara del 2016, saltata per motivi economici e il successivo declassamento, era di far tornare al più presto la Rieti-Terminillo laddove è sempre stata. Ci siamo rimboccati le maniche tanto che nell’edizione del 2018 abbiamo riportato l’arrivo in cima al Terminillo, nonostante la gara fosse valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna. 

Tutto ciò – prosegue il presidente – è avvenuto grazie alla determinazione, la professionalità e la grandissima passione di chi collabora con A.C. Rieti e grazie ad una serie di scelte, compreso il fatto di esser stati oculati nelle spese. Direi che i responsabili di Aci Sport hanno tenuto conto anche e soprattutto di questo, per ricollocare la Rieti-Terminillo nel campionato italiano. Sono grato a tutti gli Enti che in questi due anni ci hanno dimostrato vicinanza, in particolare all’Amministrazione comunale di Rieti e alla Fondazione Varrone, che speriamo possano garantirci anche quest’anno il sostegno da sempre dimostrato a supporto della manifestazione”. 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

IL PRESIDENTE DELLA SPEED MOTOR, TIZIANO BRUNETTI, STILA IL BILANCIO 2018 DELLA VELOCITA’ IN MONTAGNA

“UN’ALTRA ANNATA AD ALTI LIVELLI CON LE COPPE DI CLASSE IN CIVM E I TITOLI ...