ELMS

La ELMS 4 Ore di Monza apre due fine settimana di gare Endurance nel Tempio della Velocità

Quarantadue equipaggi al via per il campionato europeo, con una rappresentanza italiana di 12 piloti sulla griglia di partenza. In pista anche le vetture di Ligier European Series, Mitjet Italia e Michelin Le Mans Cup.


La European Le Mans Series apre ufficialmente le due settimane dedicate alle gare di durata all’Autodromo Nazionale Monza. Da venerdì 1 a domenica 3 luglio i piloti del campionato europeo scalderanno il pubblico del Tempio della Velocità con la ELMS 4 Ore di Monza, terzo appuntamento stagionale della serie. L’evento anticipa il round del World Endurance Championship che si disputerà invece dall’8 al 10 luglio con la WEC 6 Ore di Monza. Un inizio mese dunque imperdibile per gli appassionati dell’Endurance.

Allo start della 4 Hours of Monza, il prossimo weekend, ci saranno 28 team per un totale di ben 42 equipaggi, suddivisi nelle classi LMP2, LMP3 e LMGTE. Oltre all’ELMS, scenderanno in pista tre serie di supporto: Michelin Le Mans Cup, Ligier European Series e Mitjet Italia. Saranno quindi in totale 8 le gare che i tifosi potranno seguire dalle tribune tra venerdì 1 e domenica 3 luglio.

In vetta alla classifica assoluta e a quella delle LMP2 c’è il team italiano Prema Racing, che ha ottenuto la vittoria in entrambe le gare fin qui disputate in stagione. Dopo i successi a Le Castellet e Imola, Louis Deletraz, Ferdinand Habsburg e il pilota di casa Lorenzo Colombo cercheranno di ripetersi anche a Monza e di centrare il tris, provando a battere un’agguerrita concorrenza.

Il trio al comando della graduatoria dovrà vedersela con le altre 16 vetture in partenza nella LMP2, tra cui spicca la presenza del team Panis Racing, già trionfatore sul tracciato brianzolo nel 2021 e che presenterà a Monza una formazione invariata rispetto ai due appuntamenti precedenti con Julien Canal, Nicolas Jamin e Job Van Uitert.


Nella classe LMP3, che vede la partecipazione di 13 vetture, Malthe Jakobsen, Maurice Smith e Michael Benham arrivano a Monza con 11 punti di vantaggio sui primi inseguitori. I tre alla guida della Ligier JS P320 – Nissan del team Cool Racing precedono attualmente nella classifica di categoria il team United Autosports, che si presenta alla tappa brianzola con due equipaggi in griglia di partenza.

Ancora più serrata la lotta per la prima posizione nella classe LMGTE, dove attualmente tre vetture si trovano appaiate a 26 punti. Tra queste, c’è anche una delle sette Ferrari in corsa per il Campionato, la F488 GTE EVO del team Rinaldi Racing guidata da Gabriele Lancieri, Pierre Ehret e Nicolas Varrone. Hanno lo stesso punteggio anche le due Aston Martin Vantage AMR del Team Oman Racing With TF Sport.

La rappresentanza di piloti italiani al via della 4 Ore di Monza sarà rilevante, con ben 12 driver. Oltre ai già citati Colombo e Lancieri, in vetta alla classifica nelle loro classi, tra le LMP2 va segnalata la partecipazione di Alessio Rovera nel Team AF Corse e di Sergio Campana e Francesco Dracone nel team BHK Motorsport.

La bandiera italiana spicca poi anche tra le LMGTE, categoria che conta ben otto driver nostrani. Fabrizio Crestani corre per Rinaldi Racing, mentre Lorenzo Ferrari e Gianmaria Bruni andranno a completare, insieme a Christian Reid, lo schieramento di una delle due vetture del team Proton Competition. Giacomo Petrobelli sarà invece in pista per JMW Motorsport, mentre Iron Lynx presenta un trittico formato da Claudio Schiavoni, Matteo Cressoni e Davide Rigon.

L’attività di pista inizierà già domani, giovedì, con i Collective Test sia per i piloti dell’ELMS che per quelli della Michelin Le Mans Cup. I 42 equipaggi dell’ELMS hanno in programma due sessioni di free practice, una venerdì alle 11:40 e l’altra sabato alle 9. Il poleman si deciderà con tre manche di qualifica, una per ciascuna delle tre categorie, da 10 minuti ciascuna. Le LMGTE entreranno in azione sabato alle 13:40, seguite dalle LMP3 alle 14 e dalle LMP2 alle 14:20. La gara scatterà invece domenica alle 11:30.


L’Inno d’Italia che precederà lo spegnimento del semaforo sarà intonato da Carola Campagna, talento emergente del panorama musicale italiano che ha dimostrato la sua bravura nei talent All Together Now di Canale 5 e The Voice di Rai2. Darà invece lo start e sventolerà la bandiera a scacchi finale lo youtuber e influencer Davide Cironi. Anche il pubblico potrà stare a stretto contatto con le vetture e i piloti. Quest’ultimi concederanno ai fan degli autografi alle 9:30 di domenica nella pitlane mentre alle 10:35 sarà possibile per tutti i tifosi entrare in griglia di partenza.

Fitto anche il programma delle serie di supporto, con le gare di Ligier European Series, Mitjet Italia e Michelin Le Mans Cup. I piloti della Ligier European Series, campionato monomarca giunto alla sua terza edizione, correranno nel Tempio della Velocità due gare (da 60 minuti + 1 giro) rispettivamente alle 11:25 e alle 14:50 di sabato. Ben quattro le corse per la Mitjet Italia: due sabato (alle 10:45 e alle 16:10) e due domenica (alle 9 e alle 16), di 20 minuti. Si sfideranno invece solo una volta le vetture della Michelin Le Mans Cup con una competizione di 110 minuti al via alle 17:10.

Articoli correlati

Back to top button