Home » Salita » La Epta Motorsport domina Classe GT2 al 2° Slalom delle Giritoie

La Epta Motorsport domina Classe GT2 al 2° Slalom delle Giritoie

Ancora una volta sul gradino più alto del podio il veloce architetto tarantino Massimo Castellano

En Plein in classe GT2 e grande spettacolo per il pubblico di casa. Si può sinteticamente riassumere così la partecipazione della scuderia Epta Motorsport di Pezze di Greco (Fasano-BR) alla seconda edizione dello slalom delle Giritoie. Una prova di forza ma anche di resistenza: Sei Lupo sono partite al via delle tre manche domenica mattina 13 novembre e sei Lupo hanno fatto ritorno nel pomeriggio senza un graffio o una noia meccanica, dopo aver affrontato gli insidiosi tornanti delle “giritoie”. Le piccole GT in versione Cup hanno realmente offerto spettacolo al pubblico assiepato sui ben nove tornanti dello spettacolare percorso di 2,5 km, con passaggi di traverso e su tre ruote.
A spuntarla è stato l’architetto volante Massimo Castellano, che ha fermato il cronometro sul 2:4750, seguito di circa un secondo dal bravo pilota locale Giusy Cosolo, autore di ottimi tempi ma penalizzato dai birilli. Terzo tempo e terzo posto in classe GT2 per il giovane imprenditore edile Bruno Martino, già vincitore della Fasano-Selva, e protagonista di una gara in crescendo che lo ha portato al miglior scratch sull’ultima manche. Al quarto posto, il giornalista Vittorio Ricapito, a suo agio più sui tornanti della salita che fra i birilli, seguito dall’imprenditore Eugenio Pomes e dal veterano Domenico Tinella che hanno staccato tempi simili per tutte e tre le manche della gara.
Il percorso, molto tecnico e ben attrezzato dagli organizzatori della Egnathia Corse, partiva dal piazzale dello zoo-safari di Fasano per poi inerpicarsi, dopo una serie di porte con birilli, sui tornanti della strada delle così dette “giritoie”, fino all’arrivo sulla Selva.
Le Lupo Cup 1.6 del trofeo organizzato dalla Epta Motorsport saranno nuovamente in gara sul circuito del Levante di Binetto il 27 novembre per la seconda prova del Challenge del Levante, valido per il campionato italiano velocità sperimentale.

L’ufficio Stampa
Vittorio Ricapito

Per le foto si ringrazia Giuseppe Carrone

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...