Home » Pista » FORMULA X ITALIAN SERIES » LA FORMULA X ITALIAN SERIES SBARCA NEL TEMPIO DELLA VELOCITA’ DI MONZA
LA FORMULA X ITALIAN SERIES SBARCA NEL TEMPIO DELLA VELOCITA’ DI MONZA

LA FORMULA X ITALIAN SERIES SBARCA NEL TEMPIO DELLA VELOCITA’ DI MONZA

Il prestigioso appuntamento nell’ambito dell’ACI Racing Weekend vede in pista le categorie FX Open/FX2 con la presenza di oltre quaranta monoposto al via


L’attesissimo appuntamento con il Tempio della Velocità è finalmente arrivato. La Formula X Italian Series si prepara a scendere in pista sul mitico Autodromo Nazionale di Monza per un fine settimana che promette di regalare emozioni forti e sfide avvincenti. Il circuito brianzolo sarà infatti il palcoscenico d’eccezione dell’ACI Racing Weekend in programma da Venerdì 6 a Domenica 8 Novembre, con le monoposto delle categorie FX Open/FX2 pronte per darsi battaglia in occasione del penultimo round stagionale.

Ai nastri di partenza della serie tricolore ASI vi saranno ben 24 iscritti, per un totale di oltre quaranta monoposto presenti sulla griglia di partenza, grazie alla partnership con la Topjet F2000 Italian Trophy organizzata da Piero Longhi e la Formula Drexler. Un risultato di grande prestigio per il campionato ideato da Luca Panizzi, con le gare che saranno entrambe trasmesse in diretta televisiva su MS Motor TV ( canale 228 SKY) e in live streaming sulle pagine Facebook e YouTube della Formula X Italian Series. L’evento si svolgerà a porte chiuse e nel rigido rispetto del protocollo sanitario attualmente previsto per il contenimento dei contagi.

FX OPEN. Punti pesanti in palio a Monza per quanto riguarda il vertice del campionato. Dopo lo straordinario doppio successo colto a Varano de’ Melegari sul bagnato, Salvatore Liotti continua la propria caccia al leader della classifica Marco Minelli. Quest’ultimo si presenta al round brianzolo con un vantaggio di 42,5 punti nei confronti dell’avversario, con ancora quattro manche da disputare tra Monza ed il successivo gran finale al Mugello. Forte di una straordinaria prima parte di campionato, Minelli ha fatto della regolarità la propria arma vincente, portando la sua Dallara F3 per ben otto volte sul podio nelle dieci gare sin qui disputate. Dal canto suo, Liotti si ripresenta in pista con la sua nuova Formula Abarth, deciso a tirare la volata al portacolori del team AM Sport System. Ma non mancheranno gli outsider pronti ad inserirsi nella lotta per il successo: tra di essi l’esperto Mario Neri (Regium Motorsport), al pari delle altre Formula 3 affidate a Giovanni Giordano (Scuderia Vesuvio), Salvatore Marinaro (Sud Motorsport) e Francesco Solfaroli (Facondini Racing). Presenti al via anche il francese Jean Luc Neri, oltre ad Antonino Rinaldi e al veloce Franco Cimarelli.

FX2. Dopo il cambio al vertice avvenuto in occasione della tappa di Varano, si preannuncia quanto mai avvincente la lotta per la graduatoria assoluta e per le singole classi. Il giovane Federico Albanese, in pista con la Formula 4 del team G_Motorsport, intende difendere la propria leadership dagli attacchi delle Formula Renault di Stefano Palummieri e Matteo Roccadelli, con i tre racchiusi in un fazzoletto di soli 33,5 punti. Nella F2000 Open, oltre allo stesso Palummieri, da tenere d’occhio anche il portacolori del team Derva Corse Marco De Toffol, mentre nella classe Formula 2000 il leader Andrea Masci dovrà vedersela con una schiera agguerrita di avversari: tra di essi, il compagno di squadra Fabio Turchetto (Ruote Scoperte Motorsport), il campione in carica Laurence Balestrini (Viola Formula Racing) e Saul Gorlato (G_Motorsport), senza dimenticare Sandro e Giancarlo De Virgilis (Alpha Team), Alessandro Candio (Derva Corse) e Alberto Panebianco (Not Only Motorsport). Per quanto riguarda la classe B, oltre al leader Albanese si candidano per un posto al sole anche Simone Saglio (Corbetta Racing), i fratelli Alessandro e Massimiliano Fabbri (Not Only Motorsport) e Mei Shibi, in pista al volante di una F.BMW.


Luca Panizzi (organizzatore Formula X Italian Series): “Attendevamo questo appuntamento con impazienza e finalmente ci siamo! Inutile sottolineare cosa rappresenti Monza per il motorsport italiano e cosa significhi per noi entrare in un vero e proprio tempio del nostro automobilismo: c’è grande emozione ma al tempo stesso consapevolezza che questo risultato sia il frutto di anni di duro lavoro. Desidero ringraziare ASI e ACI Sport per la collaborazione, così come Piero Longhi della Topjet F2000 Italian Trophy e tutti i piloti e i team che con grande passione si apprestano a regalarci un week-end di pura adrenalina! Naturalmente nel corso dell’evento rispetteremo alla lettera tutti i protocolli sanitari attualmente previsti, e siamo dispiaciuti che il pubblico non possa essere presente in autodromo: ma siamo sicuri che saranno in tantissimi coloro che ci seguiranno in TV e sui Social per questo fine settimana indimenticabile!”

Il programma del week-end prevede nella giornata di Venerdì 6 Novembre lo svolgimento di una doppia sessione di prove libere da 25’, con inizio alle 8:30 e alle 11:25, mentre alle ore 15:30scatteranno le qualifiche. L’indomani andrà in scena gara-1 a partire dalle ore 12:00L’attesissimo appuntamento con il Tempio della Velocità è finalmente arrivato. La Formula X Italian Series si prepara a scendere in pista sul mitico Autodromo Nazionale di Monza per un fine settimana che promette di regalare emozioni forti e sfide avvincenti. Il circuito brianzolo sarà infatti il palcoscenico d’eccezione dell’ACI Racing Weekend in programma da Venerdì 6 a Domenica 8 Novembre, con le monoposto delle categorie FX Open/FX2 pronte per darsi battaglia in occasione del penultimo round stagionale.

Ai nastri di partenza della serie tricolore ASI vi saranno ben 24 iscritti, per un totale di oltre quaranta monoposto presenti sulla griglia di partenza, grazie alla partnership con la Topjet F2000 Italian Trophy organizzata da Piero Longhi e la Formula Drexler. Un risultato di grande prestigio per il campionato ideato da Luca Panizzi, con le gare che saranno entrambe trasmesse in diretta televisiva su MS Motor TV ( canale 228 SKY) e in live streaming sulle pagine Facebook e YouTube della Formula X Italian Series. L’evento si svolgerà a porte chiuse e nel rigido rispetto del protocollo sanitario attualmente previsto per il contenimento dei contagi.

FX OPEN. Punti pesanti in palio a Monza per quanto riguarda il vertice del campionato. Dopo lo straordinario doppio successo colto a Varano de’ Melegari sul bagnato, Salvatore Liotti continua la propria caccia al leader della classifica Marco Minelli. Quest’ultimo si presenta al round brianzolo con un vantaggio di 42,5 punti nei confronti dell’avversario, con ancora quattro manche da disputare tra Monza ed il successivo gran finale al Mugello. Forte di una straordinaria prima parte di campionato, Minelli ha fatto della regolarità la propria arma vincente, portando la sua Dallara F3 per ben otto volte sul podio nelle dieci gare sin qui disputate. Dal canto suo, Liotti si ripresenta in pista con la sua nuova Formula Abarth, deciso a tirare la volata al portacolori del team AM Sport System. Ma non mancheranno gli outsider pronti ad inserirsi nella lotta per il successo: tra di essi l’esperto Mario Neri (Regium Motorsport), al pari delle altre Formula 3 affidate a Giovanni Giordano (Scuderia Vesuvio), Salvatore Marinaro (Sud Motorsport) e Francesco Solfaroli (Facondini Racing). Presenti al via anche il francese Jean Luc Neri, oltre ad Antonino Rinaldi e al veloce Franco Cimarelli.

FX2. Dopo il cambio al vertice avvenuto in occasione della tappa di Varano, si preannuncia quanto mai avvincente la lotta per la graduatoria assoluta e per le singole classi. Il giovane Federico Albanese, in pista con la Formula 4 del team G_Motorsport, intende difendere la propria leadership dagli attacchi delle Formula Renault di Stefano Palummieri e Matteo Roccadelli, con i tre racchiusi in un fazzoletto di soli 33,5 punti. Nella F2000 Open, oltre allo stesso Palummieri, da tenere d’occhio anche il portacolori del team Derva Corse Marco De Toffol, mentre nella classe Formula 2000 il leader Andrea Masci dovrà vedersela con una schiera agguerrita di avversari: tra di essi, il compagno di squadra Fabio Turchetto (Ruote Scoperte Motorsport), il campione in carica Laurence Balestrini (Viola Formula Racing) e Saul Gorlato (G_Motorsport), senza dimenticare Sandro e Giancarlo De Virgilis (Alpha Team), Alessandro Candio (Derva Corse) e Alberto Panebianco (Not Only Motorsport). Per quanto riguarda la classe B, oltre al leader Albanese si candidano per un posto al sole anche Simone Saglio (Corbetta Racing), i fratelli Alessandro e Massimiliano Fabbri (Not Only Motorsport) e Mei Shibi, in pista al volante di una F.BMW.


Luca Panizzi (organizzatore Formula X Italian Series): “Attendevamo questo appuntamento con impazienza e finalmente ci siamo! Inutile sottolineare cosa rappresenti Monza per il motorsport italiano e cosa significhi per noi entrare in un vero e proprio tempio del nostro automobilismo: c’è grande emozione ma al tempo stesso consapevolezza che questo risultato sia il frutto di anni di duro lavoro. Desidero ringraziare ASI e ACI Sport per la collaborazione, così come Piero Longhi della Topjet F2000 Italian Trophy e tutti i piloti e i team che con grande passione si apprestano a regalarci un week-end di pura adrenalina! Naturalmente nel corso dell’evento rispetteremo alla lettera tutti i protocolli sanitari attualmente previsti, e siamo dispiaciuti che il pubblico non possa essere presente in autodromo: ma siamo sicuri che saranno in tantissimi coloro che ci seguiranno in TV e sui Social per questo fine settimana indimenticabile!”

Il programma del week-end prevede nella giornata di Venerdì 6 Novembre lo svolgimento di una doppia sessione di prove libere da 25’, con inizio alle 8:30 e alle 11:25, mentre alle ore 15:30 scatteranno le qualifiche. L’indomani andrà in scena gara-1 a partire dalle ore 12:00, mentre la seconda prova si svolgerà Domenica 8 con spegnimento dei semafori alle ore 9:00. Entrambe le gare si disputeranno sulla distanza di 25’ + 1 giro., mentre la seconda prova si svolgerà Domenica 8 con spegnimento dei semafori alle ore 9:00. Entrambe le gare si disputeranno sulla distanza di 25’ + 1 giro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

ATCC | Arduini-Bodega si laureano Vice-Campioni 2020 con la PEUGEOT 308TCR

ATCC | Arduini-Bodega si laureano Vice-Campioni 2020 con la PEUGEOT 308TCR

Sesto successo stagionale conquistato a Misano nell’ultimo atto dell’ATCC. Massimo Arduini e Giuseppe Bodega si ...