Home » Pista » FORMULA X ITALIAN SERIES » LA FORMULA X ITALIAN SERIES TORNA A MAGIONE PER UNA NUOVA SFIDA

LA FORMULA X ITALIAN SERIES TORNA A MAGIONE PER UNA NUOVA SFIDA

Nell’appuntamento sul circuito umbro in pista FX Open/FX2, ATCC, FX3, Trofeo Predator’s, Formula Class Junior Italia e Formula Classic. Tutte le gare in diretta streaming e in TV su MS Channel

A sole due settimane di distanza dal round di Vallelunga, svoltosi nel prestigioso contesto agonistico della NASCAR Whelen Euro Series, la Formula X Italian Series torna in azione per un nuovo week-end all’insegna dello spettacolo sull’Autodromo dell’Umbria di Magione. Per la serie tricolore ASI si tratta del secondo appuntamento stagionale sul circuito umbro, dopo quello svoltosi ai primi di Agosto in un caldissimo fine settimana ricco di adrenalina.

A sfidarsi lungo i 2507 metri del tracciato che sorge a pochi chilometri da Perugia ben sei categorie, pronte per emanare nuovi verdetti nelle rispettive graduatorie e per intrattenere gli appassionati di motorsport, grazie alla diretta streaming e televisiva (su MS Channel, canale 814 SKY) di tutte le gare in programma nella giornata di Domenica 27 Settembre.

FX OPEN/FX2. Il quarto round stagionale presenta uno schieramento di oltre venti vetture al via, con la doppia sfida tra i protagonisti della FX Open e quella della categoria FX2. Nella prima, Marco Minelli punta a consolidare la propria leadership dopo la doppietta conquistata a Vallelunga, anche se dovrà vedersela con il ritorno in pista di Salvatore Liotti, già grande protagonista nel precedente round di Magione e per la prima volta su una Formula Abarth. Tra le altre monoposto di Formula 3 al via, da segnalare la presenza di Mario Neri, Francesco Solfaroli, Giovanni Giordano e Salvatore Marinaro, così come delle new-entry Roy Buonomo e Armando Stola. Tutto da seguire il confronto nella FX2: tra le numerose presenze spiccano le Formula Renault di Marco De Toffol (Derva Corse), Fabio Turchetto e Andrea Masci (Ruote Scoperte Motorsport), Saul Gorlato (G-Motorsport), Stefano Palummieri (PLM Racing), Matteo Roccadelli e Giancarlo De Virgilis. Nella classe B punta alla conferma il giovane Federico Albanese, chiamato al confronto con la Predator’s EVO di Corrado Cusi e i rappresentanti della Henry Morrogh Racing Driver School.

FX3. Dopo le emozioni regalate dalla splendida bagarre di Vallelunga, torna in scena la sfida tra i protagonisti del campionato riservato alle Predator’s PC015. Si ripropone la sfida al vertice tra il leader della classifica Daniele Tarani ed il suo primo sfidante Davide Critelli, mentre non mancheranno gli outsider pronti ad inserirsi nelle posizioni di vertice: tra di essi l’irlandese Lyle Schofield, il coriaceo Francesco Atzori, il rientrante Lorenzo Bruni ed i portacolori Harp Racing (Padovan, Massaro e Rizzo). Il tutto senza dimenticare la sfida nella graduatoria AM, dove il giovane Andrea Bodellini punterà a confermare la bella prova di Vallelunga.

TROFEO PREDATOR’S. Torna ad accendersi con un proprio schieramento dedicato la sfida riservata alle classiche e divertenti Predator’s PC010. Il leader del campionato Edoardo D’Amicis punta a confermarsi al vertice, dovendosi guardare dagli attacchi della compagna di colori Jenni Sonzogni nel team Derva Corse. Puntano a ritagliarsi un ruolo da protagonista anche Tommaso Lovati, al pari di Domenico Petralia e degli altri rappresentanti della classifica AM, tra cui Antonio Faragasso, Fortunato Catalano e Andrea Raiconi.

ATCC. Conferma il proprio grande successo la serie riservata alle vetture Turismo, con ben due schieramenti al via del round di Magione. Nella Prima Divisione, Massimo Arduini e Giuseppe Bodega confermano la propria presenza a bordo della Peugeot 308, lanciando il guanto di sfida alle Leon di Bolzoni-Marchesini e di Fausto Flavi. Puntano a confermarsi tra i protagonisti anche Gianlorenzo Moretti, Lorenzo Paoloni ed il campione in carica Albano Fabbri, mentre nella classe GT da registrare la presenza della Porsche Cayman di Lorenzo Semprini, della Leon di Francesco Palmisano ed il debutto nella categoria di Giacomo Ghermandi. Per quanto riguarda la Seconda Divisione, si preannuncia interessante il confronto tra le Clio di Andrea Bonifazi, Miha Primozic e Stefano Fantesini, così come quello tra le Peugeot 106 di Mario Giannetta, Pier Alberto Maffia, Tonino Scocco e Maurizio Fumi.

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA. Terzo appuntamento stagionale per la storica serie tricolore, con uno schieramento di oltre venti vetture che promette scintille. Nella graduatoria SuperJunior, Gianluca Giorgi punta alla conferma dopo il successo del precedente round, dovendo affrontare la concorrenza del duo Maky Imola Motorsport composto da Tiziano Frattini e dalla giovane Annalaura Galeati, così come di Antonio Vessicchio, Massimiliano Vichi e Sandro Abbattista. Tra le Formula Junior si rinnova la sfida tra Marco Brambilla, Arduino Giretti, Jacopo Prescendi, Giuliano Zecchetti e Max Galli, con numerosi altri protagonisti pronti ad inserirsi nella sfida al vertice.

FORMULA CLASSIC. Torna in azione anche il campionato riservato alle monoposto storiche, con Andrea Grassano pronto a sfidare le altre Formula Abarth di Cristiano Zanotti, Niccolò Colussi, Silvano Rangheri e altri protagonisti, per un confronto in salsa “revival” che promette comunque di regalare emozioni in pista.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Italian Series): “Siamo pronti per riaccendere i motori, in una stagione molto serrata ma che anche per questo si sta rivelando molto emozionante! Dopo la nostra presenza a Vallelunga nell’ambito del week-end NASCAR, questa volta torneremo a “monopolizzare” il paddock, grazie alla presenza dei tantissimi piloti che anche in questa occasione hanno deciso di prendere parte a questo grande evento. Un ringraziamento va quindi a tutti loro, così come ad ASI per il prezioso supporto, al Trofeo Italia Storico che sarà con noi anche in questa occasione e a tutti gli amici che potranno seguire le nostre gare in diretta streaming e su MS Motor TV. Siamo certi che sarà un fine settimana dove lo spettacolo non mancherà!”

Dopo lo svolgimento di prove libere e qualifiche nella giornata di Sabato 26 Settembre, l’indomani il programma partirà alle ore 8:25 con la prima delle quindici gare previste nel corso della giornata, sino alla chiusura prevista alle ore 18:35 con lo start della Seconda Divisione ATCC. Il live streaming, prevista a partire dalle ore 8:55, sarà disponibile sui canali Social (Facebook e YouTube) della Formula X Italian Series e di LiveGP.it, mentre tutte le gare saranno trasmesse anche in diretta televisiva su MS Channel (canale 814 SKY).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

UNO SCATENATO SALVATORE LIOTTI CONQUISTA UNA DOPPIETTA A MAGIONE

Prova di forza da parte del pilota di Terracina che conquista entrambe le gare della ...