CIRT

LA ISLAND MOTORSPORT SUL PODIO DEL RALLY CITTÀ DI AREZZO

In Toscana, gli alfieri Campedelli – Rappa (Volkswagen Polo R5) conquistano un meritato seppur sofferto “bronzo” nel quarto atto stagionale del Campionato Italiano Rally Terra


Grande soddisfazione in casa Island Motorsport, sempre supportata dalla Tempo srl, una volta archiviato il 15° Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina, quarto di sei appuntamenti del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), andato in scena lo scorso fine settimana tra l’Aretino e il Senese. Sui selettivi sterrati toscani dai gloriosi trascorsi iridati, infatti, il portacolori della scuderia siciliana Simone Campedelli, su Volkswagen Polo R5 della Step Five Motorsport, gommata MRF Tyres e navigato da Gianfranco Rappa, è salito sul terzo gradino del podio, conseguendo il terzo bronzo stagionale dopo quelli già ottenuti all’”Adriatico” e in Sardegna. Altri punti pesanti messi in cascina, un piazzamento, decisamente, positivo in vista di un’avvincente volata finale e frutto dell’esperienza messa in campo dal talentuoso pilota romagnolo che, però, nell’intero arco della due giorni di gara non è mai riuscito a trovare un assetto della vettura che lo soddisfacesse appieno e che gli permettesse di esprimersi al meglio, messa a punto che invece era stata indovinata nel precedente match di San Marino.

«Alla fine, abbiamo portato a casa il risultato e, tutto sommato, è quel che più conta» – ha dichiarato Campedelli – «Detto questo, stavolta a differenza di altre occasioni, non abbiamo ben ottimizzato il lavoro svolto durante lo shakedown. Da qui, sin dal pronti-via abbiamo accusato un po’ di affanno, procedendo giocoforza con un passo più lento del consueto consapevoli, seppur mai arrendevoli, di non poter sostenere il ritmo dei primi due. Così, col podio comunque alla nostra portata, ce la siamo giocata con Bulacia, autore di un’ottima prestazione, fino al suo ritiro. Da quel momento in poi, visto soprattutto l’ampio margine di vantaggio cumulato sui nostri inseguitori, ci siamo limitati ad amministrare fino alla bandiera a scacchi, evitando di correre inutili rischi. Chiaro che, arrivati a questo punto della stagione, dal prossimo impegno dovremo necessariamente ritrovare maggiore velocità per poter ambire a traguardi più ambiziosi».

Messo in archivio anche il “Città di Arezzo”, la spettacolare serie tricolore riservata ai “polverosi” riaprirà i battenti a settembre (10 e 11) con la disputa del 18° Rally dei Nuraghi e del Vermentino, in programma sulle “strade bianche” della Sardegna.

Classifica finale 15° Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina


1. Andreucci-Briani (Skoda Fabia R5) in 56’42”3; 2. Scandola-Fappani (Hyundai i20 R5) a 9”3; 3. Campedelli-Rappa (Volkswagen Polo R5) a 44”1; 4. Marchioro-Marchetti (Skoda Fabia R5) a 1’58”7; 5. Oldrati-De Guio (Skoda Fabia R5) a 2’11”; 6. Novak-Ocvirk (Skoda Fabia R5) a 2’16”8; 7. Trevisani-Faustini (Skoda Fabia R5) a 2’19”3; 8. Tonso-Bonato (Skoda Fabia R5) a 2’21”9; 9. Hoelbling-Fiorini (Hyundai i20 R5) a 2’31”9; 10. Dati-Ciucci (Ford Fiesta R5) a 2’50”4.

Classifica assoluta conduttori CIRT 2021 (dopo 4 gare)

1. Umberto Scandola punti 60; 2. Andreucci 45,5; 3. Campedelli 40; 4. Oldrati 25; 5. Bulacia 24; 6. Tonso 16; 7. Molinaro 15; 8. Bresolin 14,5; 9. Dettori 12,5; 10. Somaschini 10.

Calendario CIRT 2021

28° Rally Adriatico (24/04); Rally Italia Sardegna (4/06); 49° San Marino Rally (26/06); 15° Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina (7-8/08); 18° Rally dei Nuraghi e del Vermentino (10-11/09); 12ª Liburna Terra (6/11).


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker