Home » Pista » LA MEGLIO GIOVENTÙ DELL’AUTOSPORT SORRENTO

LA MEGLIO GIOVENTÙ DELL’AUTOSPORT SORRENTO

Gio Di Somma, Ida Petrillo e Gaetano Oliva, dopo l’ottima stagione 2017 con le Radical SR4, raccontano ambizioni e programmi per il futuro.

Non hanno tradito la poca esperienza di gara, la giovanissima età o il ridotto tempo da destinare alle corse. Ma hanno anzi sorpreso ogni volta di più in qualunque appuntamento, per incisività agonistica e solidità mentale.

 

Gio Di Somma (foto) è il più piccolo del roster, 17 anni appena, ma in pista non se ne è accorto davvero nessuno. Con grinta incredibile, coniugata ad una insospettabile maturità, ha affrontato gli appuntamenti in pista sfoggiando doti velocistiche cristalline. Nessun timore reverenziale verso piloti più esperti e tecnicamente dotati, che sono stati anzi un innesco per dare vita a sorpassi e passaggi di alto livello. Riparte per il 2018, con la volontà di effettuare tutte le gare che i suoi sponsor gli permetteranno di disputare, con un bagaglio prezioso di una stagione aggiuntiva di esperienza. Sarà ancora più efficace.

Ida Petrillo (video) osserverà una stagione in stand by, dopo degli acuti importanti non sempre coadiuvati da una fortuna consona al livello mostrato, mentre Gaetano Oliva (video), malgrado la nascita della figlia all’orizzonte, è determinato a ritagliarsi un altro filotto di gare su piste prestigiose, avvinto com’è dal feeling instaurato con squadra e vettura.

 

Francesco Romeo 
As Autosport Sorrento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

SIMONE PATRINICOLA “UNA VITTORIA FIGLIA DI UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA

Una vittoria figlia del gioco di squadra. E’ così che si può commentare la prestigiosa ...