Home » Salita » La P&G Racing al via della 58esima Cronoscalata del Monte Erice con Giovanni Regis e Antonino Oddo

La P&G Racing al via della 58esima Cronoscalata del Monte Erice con Giovanni Regis e Antonino Oddo

Todi (Pg): La P&G racing è lieta di annunciare la sua presenza alla 58esima edizione della Cronoscalata del Monte Erice in programma dal 16 al 18 settembre a Erice (Tp) , valida come decima gara del campionato italiano Velocità Montagna (CIVM).

La gara sicula, si snoda su un percorso che alterna parti molto tecniche a parti molto guidate, ma a fare da padrone è sicuramente il contesto paesaggistico di enorme spessore, che rendono la cronoscalata trapanese unica nel suo genere, visto soprattutto la vista mare.

A gareggiare per i colori della scuderia tuderte saranno ben due piloti: nella categoria Racing Start Plus  classe 1.6 sarò al via il siculo Antonino Oddo, mentre nel gruppo N classe 1600 prenderà il via il forte pilota torinese Giovanni Regis con la sua fida Peugeot 106.

Antonino, in occasione della gara di Erice, cambia categoria e vettura, visto che solitamente gareggia nella categoria E1 classe 1400 con una Peugeot 106, questa volta sarà al volante di una Citroen Saxo Vts Racing Start Plus, a causa di un guasto che tiene ferma la sua 106 .

Il pilota siciliano è alla sua terza uscita stagionale dopo le gara di Verzegnis e della Trento Bondone ( dove tra l’altro ha conquistato la vittoria di classe nelle E1-1400) e punta certamente a un buon risultato nella sua gara di casa, anche se sarà importante stabilire un buon feeling con la Saxo , vettura su cui salirà per la prima volta.

Punta sicuramente ad un risultato ambizioso, vista la  vittoria di classe conquistata lo scorso anno, il vincitore della gara di Gubbio nel gruppo N classe 1600 Giovanni Regis  che con la sua Peugeot 106 è pronto ad affrontare la gara trapanese, con cui ha un ottimo feeling.

Una buona  prestazione sarà importante soprattutto per conquistare punti per consolidare la seconda posizione in classifica generale di classe.

Antonino Oddo: “ Erice per me è la gara di casa, affronterò questa gara con una nuova vettura che non ho mai guidato, sarà certamente un incognita ma sono determinato a fare bene.  Il tracciato lo conosco bene e devo dire che mi piace, quindi speriamo che tutto vada per il verso giusto.”

Giovanni Regis: “Ritorno sempre con piacere alla Monte Erice, dove l’ ospitalità e il calore della gente ti fanno sentire a casa. Il tracciato della Monte Erice si snoda in un contesto paesaggistico diverso da quello delle altre cronoscalate, in quanto la cornice non sono le montagne, ma il mare! Il percorso, caratterizzato da un asfalto con un grip leggermente inferiore rispetto a quelli abituali, alterna serie di tornanti a tratti più “guidati”: è un tracciato che mi si addice come testimoniano le vittorie conseguite nelle passate edizioni. Spero di ripetermi anche nell’ edizione 2016.”

Il programma di gara prevede per Venerdì 16 le verifiche tecniche e sportive, mentre Sabato 17  settembre  il 1° turno di prove ufficiali di ricognizione è in programma alle ore 09,30 mentre le seconde prove di ricognizione sono in programma al terminare della prima sessione.

La gara, domenica 18 settembre, si disputerà su due manche: gara uno è prevista per le ore 9,30 mentre gara due è prevista al terminarsi di gara Uno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...