Home » Salita » La P&G Racing al via della seconda prova del CIVM, la Sarnano Sassotetto, con ben 11 vetture

La P&G Racing al via della seconda prova del CIVM, la Sarnano Sassotetto, con ben 11 vetture

La scuderia Tuderte, con 11 vetture impegnate in varie categorie, sarà la più numerosa al via della gara marchigiana.

Todi(Pg): La scuderia P&G Racing, sarà al via della seconda gara del Campionato Italiano Velocità Montagna , la Sarnano –Sassotetto che si disputerà a Sarnano (Mc) dal 19 al 21 Maggio , gara valevole anche il per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Zona Nord e Sud.

La scuderia di Todi sarà la più numerosa al via della gara marchigiana , con ben 11 piloti impegnati in varie categorie, impegno che sta a significare come il team guidato da Giuliano Filippetti sia diventato un punto di riferimento nel circus delle salite.

Nella Racing Start 1.15 sarà impegnato l’ascolano Gianni Aloisi su una Citroen C1, alla sua seconda uscita stagionale dopo l’esordio nello slalom ad Ascoli nello scorso fine settimana. Nella Racing Start 1.4 invece sarà al via il marchigiano Pier Alberto Maffia, su una Fiat 500, che guiderà per la prima volta: sempre nelle RS 1.4 a bordo delle Fiat 500 saranno impegnati Massaini Giorgio, Stefano Bosi e Mario Benvenuti, che correranno però con i colori dell’Asd X Car Motorsport, con assistenza e logistica curata dalla P&G Racing.

Sempre con i colori della X Car Motorsport sarà al via nella Racing Start 1.6 , con una Citroen Saxo Vts il civitonico Massaini Fabrizio.

L’impegno maggiore sarà però nel gruppo E1, dove saranno al via ben quattro piloti: nella classe E1 1150 sarà via il vigile del fuoco pescarese Alberto Fasoli alla sua prima uscita con la Citroen C1 , mentre nella E1 1400 sarà al via Ricky di Giamberardino con una Peugeot 205, che per la prima volta affronterà il tracciato del trofeo Scarfiotti.

Nella E1 1600 turbo saranno ben due i piloti: a prendere il via , in una delle classi più agguerrite del Civm, sarà la vincitrice della coppa dame 2015 Paola Pascucci e il campione Tivm zona nord Racing Start 1.4 Daniele Filippetti, entrambi su Mini John Cooper Works.

Nel gruppo E2SH classe >3000 sarà al via Abramo Antonicelli, su Bmw M3 , in attesa di ultimare la sua nuova arma per le salite su base Audi TT.

Con questa nutrita parterre di piloti, l’ambizione della squadra è quella di portare a casa degli ottimi risultati e perché no, anche salire sul podio di qualche classe.

Gianni Aloisi: “ E’ la prima volta che partecipo a questa manifestazione in ricordo del pilota automobilistico Ludovico Scarfiotti, venuto a mancare nel 1968. Ne ho sentito parlare molto bene di questa gara e non vedo l’ora di partecipare. L’obiettivo è quello di fare bene e divertirmi e perché no anche quello di fare risultato.”

Pier Alberto Maffia: “ Sono molto felice di partecipare anche quest’anno alla salita della Sarnano Sassotetto, che affronterò guidando per la prima volta una Fiat 500 della P&G Racing. L’obiettivo è quello di divertirsi , sperando di portare a casa un buon risultato

Alberto Fasoli: “Siamo pronti per la prima gara della stagione, disputerò tutto il Civm con la Citroen C1 ex cup, ex Donateo che ho curato personalmente nella preparazione e che sarà assistita per il campionato dalla P&g. Parteciperò inoltre al campionato ACN Forze di Polizia inserito nel contesto del TIVM e del CIVM. Per me è la prima volta a Sarnano, mi aspetto aldilà del risultato un buon riscontro cronometrico, inoltre essendo un Vigile del Fuoco sono stato diverse volte nel sarnanese per l’emergenza sisma, quindi non potevo mancare a un appuntamento che è stimolo e speranza per il rilancio di tutto il territorio.”

Riky di Giamberardino: “Per me è la prima volta alla Sarnano- Sassotetto,con una vettura tutta nuova nel motore e nell’assetto. In questa stagione parteciperò ad alcune gare del Civm e del Tivm.”

Paola Pascucci: “ Siamo pronti per questa prima gara stagionale, su un tracciato che conosco e che affronterò con la mia Mini, ormai mia fida compagna di avventura e che conosco molto bene. L’obiettivo è quello di portare a casa un buon risultato.”

Daniele Filippetti: “Eccoci pronti e carichi per la prima gara, che affronteremo con una vettura nuova che stiamo sviluppando piano piano con la squadra, consapevoli che per il momento ancora non siamo ancora al top. La classe è molto impegnativa, Sarnano è un tracciato che mi piace molto e speriamo che il tempo sia buono.”

Abramo Antonicelli: “ Dopo la Salita del Costo, abbiamo lavorato molto per risolvere i problemi al cambio, che avevano afflitto la mia Bmw M3, che ora sembra essere apposto. L’obiettivo è quello di divertirsi e portare a casa un buon risultato.” 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...