Home » Salita » La P&G Racing in grande spolvero alla 48esima edizione della Verzegnis Sella Chianzutan

La P&G Racing in grande spolvero alla 48esima edizione della Verzegnis Sella Chianzutan

Tre sono stati i podi che sono stati portati a casa dalla compagine tuderte: un secondo posto per Riccardo Pomozzi nella RS 1.4, un terzo posto di classe per Paola Pascucci nella E1-1600TB e un secondo posto di classe per Abramo Antonicelli nella E2SH >3000.

Todi(Pg):  E’ stata una partecipazione ricca di soddisfazioni, quella della squadra guidata da Giuliano Filippetti, alla 48esima edizione della Verzegnis –Sella Chianzutan, gara valida per il Civm ed il Tivm nord che si è svolta a Verzegnis (Ud) dal 26 al 28 maggio.

Sono stati ben tre i podi di classe conquistati dai piloti della scuderia tuderte, nella impegnativa e spettacolare salita friulana: dalle piccole RS 1.4 fino alle potenti silhouette del gruppo E2SH.

Nella Racing Start classe 1.4 ha conquistato il secondo posto di classe il marchigiano Riccardo Pomozzi a bordo della sua Peugeot 106 : il pilota si è messo in mostra sin dalle prime prove del sabato dove in prova 1 ha fatto segnare un 4’07’40 che lo ha collocato al secondo posto di classe, posizione confermata nella prove 2  ma con il tempo di 4’04’63 , migliorandosi di quasi 3 secondi . In gara 1 Riccardo ha stampato un 3’55’67  confermando la seconda posizione della prove, confermata anche in gara due , anche se non riuscendo a migliorare il tempo della prima gara ( 3’57’63).  Gara conclusa quindi con il tempo aggregato di 7’53’40 , confermando il secondo posto di classe.

Sempre nella Racing Start 1.4 erano al via con i colori della X Car Motorsport, ma assistiti della P&G  Massaini Giorgio, Stefano Bosi e Mario Benvenuti: i tre piloti hanno chiuso rispettivamente al settimo, al quinto e all’ottavo posto di classe

Nella Racing Start 1.6 sempre con i colori della X Car era al via Massaini Fabrizio, che a bordo della sua Citroen Saxo Vts ha chiuso al secondo posto di classe, mentre nella RS Plus Luigi Gallo ha conquistato la vittoria di classe e il terzo posto di classifica aggregata nella classe 2000.

Podio anche per la detentrice dalle coppa dame 2015 del Civm , Paola Pascucci, al via nella E1 classe 1600TB  con la sua Mini Cooper Bmw Proto:  Paola in prova 1 ha fatto fermare il cronometro sul 3’44’65 , classificandosi al secondo posto di classe, migliorandosi in prova 2 facendo segnare un 3’42’15 , scivolando in terza posizione di classe.

Nella gare di domenica, la pilotessa umbra, si è migliorata ulteriormente rispetto alle prove: in gara uno  ha segnato il tempo di 3’40’53 confermandosi in terza posizione di classe, mentre in gara 2  ha alzato il suo crono di 3 secondi ( 3’43’86) , confermandosi al terzo posto.  Paola ha chiuso la gara con il tempo aggregato di 7’24’39 al terzo posto di classe

Nella categoria E2SH classe >3000 è stato impegnato Abramo Antonicelli, a bordo della sua Bmw M3:  Abramo ha concluso prova 1 al terzo posto di classe con il tempo di 3’32’24, mentre in prova due il veloce finanziere ha peggiorato il suo crono fermandosi sul 3’36’23 migliorando però la sua posizione nella classifica di classe, posizionandosi al secondo posto.

Nella due manches di gara di domenica, Abramo ha messo in campo un ottima prestazione: in gara uno ha chiuso al terzo posto di classe con il tempo di 3’2’676, mentre in gara due  il pilota della casa dell’elica ha chiuso al secondo posto di classe con il crono di 3’27’60. Abramo ha concluso la  gara al secondo posto di classe con il tempo aggregato di  6’54’27.

Riccardo Pomozzi: “Verzegnis è stata una gara molto positiva, dovevo testare alcune piccole modifiche all’assetto della mia vettura e devo dire che sono molto contento del comportamento della vettura. I due giorni di sole inoltre mi hanno permesso di proseguire la ricerca del giusto feeling con il mezzo che nonostante sia ancora in fase di sviluppo mi ha permesso comunque di raggiungere un risultato più che soddisfacente.”

Paola Pascucci:”Dopo la delusione di Sarnano, sono molto contenta di come è andato il weekend di Verzegnis. E’stata una gara in crescendo dove il feeling con la mia Mini è aumentato sessione dopo sessione, fino ad arrivare al podio di classe. Che dire, ringrazio la squadra e aspettiamo la prossima gara.”

Abramo Antonicelli: ”Verzegnis è stata una gara molto positiva per noi, finalmente non abbiamo sofferto problemi con la macchina e portiamo a casa un risultato utile ai fini del campionato. Ora aspettiamo la prossima gara e ringrazio tutta la squadra per il lavoro svolto.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...