Home » Salita » LA P&G RACING PRONTA A PARTECIPARE ALLA 47ESIMA EDIZIONE DELLA VERZEGNIS –SELLA CHIANZUTAN
P&G RACING, VERZEGNIS –SELLA CHIANZUTAN

LA P&G RACING PRONTA A PARTECIPARE ALLA 47ESIMA EDIZIONE DELLA VERZEGNIS –SELLA CHIANZUTAN

Todi (Pg) : La P&G racing pronta al via della 47esima edizione della Verzegnis-Sella Chianzutan che si svolgerà a Verzegnis (Ud) dal 27 al 29 maggio , terza gara del CIVM e gara valevole sia per la FIA international Hill Climb Cup e sia per il campionato sloveno di velocità in salita.

Il tracciato Friuliano lungo 5,640 km , si caratterizza per una pendenza media del 7,2% con un dislivello di oltre 300 m, partirà da Verzegnis per arrivare alla sella Chianzutan . Il percorso è in generale molto amato dai piloti , specialmente per il grip anche in condizioni di maltempo.
A gareggiare per i colori della P&G Racing, saranno molti piloti impegnati in diverse categorie: partendo dalle Racing Start 1.4, dove sarà impegnato il tuderte under 25 Daniele Filippetti sulla sua Fiat 500 e Vittorio Zazza , a bordo della sua Citroen C1 Racing Start 1.15.

Per Daniele si tratta del ritorno in gara dopo l’ottimo esordio nella gara di Sarnano, dove il giovane pilota umbro aveva conquistato la vittoria di classe, per lui si tratta della prima volta a Verzegnis, ma certamente l’obiettivo è quello di riconfermare un ottima prestazione, per Vittorio invece si tratta del ritorno alle corse dopo mesi di inattività, puntando anche lui ad un ottimo risultato. Sempre nelle Racing Start 1.4 correranno con i colori dell’Asd X Car Motorsport ma con le Fiat 500 1.4 preparate e assistite dalle P&G i civitonici Fabrizio Massaini e Luigi Gallo, il primo reduce dalla buona prestazione di Sarnano, mentre il secondo al debutto assoluto nel CIVM e con la vettura italiana.

Nel gruppo N classe 1600 invece sarà impegnato il vincitore di classe della Coppa Selva di Fasano , il torinese Giovanni Regis che a bordo della sua Peugeot 106 1.6 cercherà la riconferma nelle posizioni alte della classifica, visto anche che il tracciato è di suo gradimento, trovandosi a suo agio nel misto veloce che caratterizza questa gara.

La detentrice della Coppa Dame 2015 del CIVM, Paola Pascucci, sarà impegnata con la sua Mini Cooper S nella categoria E1-1600T , alla ricerca di un buon piazzamento sia di classe, sia nella coppa Dame, soprattutto per riscattare la prestazione a due facce di Fasano, dove alcuni problemi tecnici e soprattutto di scarsa confidenza con il tracciato scivoloso hanno influito sulla prestazione finale.

Sarà al via invece con i colori della Scuderia maltese One Racing Team Ltd ma con la logistica curata dalla P&G Racing il siracusano Ignazio Cannavò con la Lamborghini Gallardo LP 600+FL2 nella categoria GT classe GT3. Il veloce pilota siciliano sta mano a mano aumentando il feeling con la nuova vettura del toro di Sant’agata Bolognese, che arriva dalla pista, grazie anche al supporto del Team Imperiale Racing e della Lamborghini, la Gallardo ha debuttato nella gara di Sarnano senza test ( dove comunque ha conquistato un secondo posto di categoria), test che sono stati svolti per 3 giorni prima della gara di Fasano per capire soprattutto l’elettronica e il setting della macchina, che ha conquistato sul tracciato pugliese un ottimo secondo posto sia di classe, sia di categoria.

Il veterano Bergamasco Mario Tacchini, a bordo della sua Fiat Ritmo 125 Tc , sarà invece al via della categoria 4D2 sia della FIA Cez Historic , sia del campionato Triveneto , pronto a battagliare nelle posizioni del podio, visto anche la recente vittoria di categoria alla Cronoscalata dello Spino di due settimane fa. Mario, nel corso delle numerose partecipazioni a questa gara ( la prima risale al 1969), ha fatto segnare numerosi record e vittorie ( la stessa Ritmo con cui correrà ha già vinto l’assoluto del gruppo N nel 1982 e nel 1985), segno che il feeling con il tracciato è senz’altro elevato.

Daniele Filippetti: “ Sono molto fiducioso per la gara di Verzegnis, nonostante non conosca il tracciato. Durante i test che abbiamo effettuato a Magione in vista della gara, abbiamo avuto alcuni inconvenienti tecnici alla macchina, ma tutto sommato credo di poter fare bene. Dovrò impegnarmi molto , visto anche il livello alto degli avversari e spero di fare più punti possibili sia per la classifica di categoria, sia per la classifica Under 25.”

Vittorio Zazza: “Per me è la prima volta che prendo il via alla gara di Verzegnis. Non conosco molto bene il percorso ed inoltre non salgo in macchina da nove mesi, quindi l’obiettivo della gara sarà quello di togliere un po’ di ruggine e di migliorare ad ogni manche.”

Giovanni Regis: “ La gara di Verzegnis è una gara che mi piace, mi trovo molto a mio agio sul percorso che garantisce sempre un elevato livello di grip. L’obiettivo è quello di bissare la gara e la prestazione di Fasano, speriamo solo che le condizioni metereologiche ci assistano, visto che le piogge non sono un evento raro da queste parti .”

Paola Pascucci: “ Verzegnis è sicuramente una gara importante per noi, il tracciato non è male ed il grip è davvero notevole anche in caso di pioggia, anche se spero di poter disputare una gara asciutta. Ho voglia di riscattarmi dalla gara di Fasano e portare a casa punti importanti sia per la classifica della coppa Dame sia per quella di classe .”

Ignazio Cannavò: “ Il percorso mi piace molto e sono determinato a fare bene. Il feeling con la macchina sta aumentando piano piano anche alla luce dei recenti test che sono serviti in modo particolare per capire l’elettronica e questo non può darmi altro che fiducia in vista della gara. Sarà una bella lotta!”

Mario Tacchini : “Sono molto affezionato e partecipo con molto piacere alla gara di Verzegnis, a cui partecipo dal 1969, correndo in varie categorie dal gruppo N negli anni 80, dove con la stessa Ritmo con cui corro oggi ho vinto sia nel 1982, sia nel 1985, sia con le auto moderne specialmente con la Fiat Punto Sporting Racing start e con la Mini. Ovviamente sono pronto a una bella prestazione a questa gara che mi
piace devvero molto e ha un significato speciale per me .”

La squadra inoltre fornirà supporto logistico anche a Luca Attorresi che correrà con i colori della Sarnano Corse a bordo della sua Renault Clio Cup nelle Racing Start 2000 e Lappani Valerio impegnato con la Peugeot 106 nella classe E1-1600.

ll programma di gara prevede per sabato 28 maggio la partenza delle prime prove ufficiali di ricognizione alle ore 09,30 mentre il secondo turno di prove ufficiali sono previste 15 minuti dopo la fine del primo turno di prove . Domenica 29 è prevista la gara che si dividerà in due manche: la partenza della prima manche è prevista alle ore 09,30 , mentre la seconda è in programma 30 minuti dopo la fine della prima manche.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Vito e Vanni Tagliente di scena alla 57^ Coppa Paolino Teodori

I due piloti di Martina franca saranno al via della gara marchigiana, la 57^ Coppa ...