REGIONALI

La Pista Salentina ha assegnato i titoli della Finale Nazionale dei Campionati Regionali Karting

Assegnato anche il Campionato Italiano per Squadre Regionali, andato alla Puglia che con i suoi piloti ha dominato l’evento di Ugento.


A Ugento alla fine il meteo è stato abbastanza clemente con la Finale Nazionale dei Campionati Regionali che ha avuto validità anche per il Campionato Italiano per Squadre Regionali. Solamente nelle ultime finali di domenica è arrivata un po’ di pioggia, ma nel complesso l’evento si è svolto con regolarità.

TUTTI I VINCITORI. Ad aggiudicarsi i titoli in palio per la Finale dei Campionati Regionali sono stati nella 60 Mini il pugliese Iacopo Martinese (Parolin-TM Racing), nella MINI Gr.3 il siciliano Cristian Blandino (Alonso Kart-Lke), nella KZN Junior il pugliese Marco Settimo (GM Motorsport/BirelART-TM Racing), nella KZN Under il pugliese Lorenzo Pellegrino (Maranello-TM Racing), nella KZN Over il pugliese Cosimo Zecca (BirelART-TM Racing), nella KZ2 il pugliese Luigi Musio (TK Kart Tecnology/TK-TM Racing), nella KZ2 Under 20 il siciliano Michael Barbaro Paparo (Formula K Serafini/Formula K-TM Racing), nella X30 Junior il calabrese Simone Virelli (Sodi-Iame), nella X30 Senior il pugliese Alessio Migliucci (Formula K-Iame).

Il titolo del Campionato Italiano per Squadre Regionali è andato alla Puglia, coach Peppino De Carlo. La Puglia è tornata alla vittoria dopo il successo ottenuto nel lontano 1993.

60 MINI. Nella 60 Mini è riuscito ad imporsi il pugliese Iacopo Martinese (Parolin-TM Racing), già vincitore della prefinale. In Finale Martinese ha preceduto il corregionale Simone Frasca (Parolin-TM Racing), mentre la ragazza pugliese Maria Chiara Nardelli (Parolin-TM Racing) ha perso la terza posizione per una penalizzazione di 3 secondi. Il terzo posto è stato quindi ereditato da Federico Pastore (IPK-TM Racing).


MINI GR.3. Nella MINI Gr.3 il ritiro del laziale Achille Rea (KR-TM Racing), vincitore della prefinale e miglior tempo in prova, ha dato via libera al siciliano Cristian Blandino (Alonso Kart-Lke) che ha vinto la finale davanti all’altro siciliano Ludovico Busso (Formula K Serafini/IPK-TM Racing) e al pugliese Fabio Reale (KR-TM Racing).

KZN JUNIOR. Al termine di una bella lotta nella finale svolta in due frazioni a causa di un incidente, il neo campione italiano, il pugliese Marco Settimo (GM Motorsport/BirelART-TM Racing) è riuscito ad imporsi sui due corregionali Pio Francesco Sgobba (TB Kart-TM Racing) e Pier Domenico Novelli (TK Kart Tecnology/TK-TM Racing). Sgobba e Novelli sono stati favoriti dalla penalizzazione di 5 secondi inflitta al campano Ferdinando D’Auria (KC Scafati/BirelART-TM Racing) che aveva tagliato il traguardo in seconda posizione.

KZN UNDER. Nella KZN Under la vittoria è andata al pugliese Lorenzo Pellegrino (Maranello-TM Racing), mentre l’altro pugliese Giovanni Cecere (Praga-TM Racing), vincitore della prefinale, si è dovuto accontentare della seconda posizione. Sul podio con il terzo posto è salito un altro pilota pugliese, Mattia Centonze (Parolin-TM Racing).

KZN OVER. Nella KZN Over è riuscito ad avere ragione il pugliese Cosimo Zecca (BirelART-TM Racing), scattato dal fondo dello schieramento e risalito fino ad aggiudicarsi la vittoria davanti al corregionale Vito Sportella (BirelART-TM Racing) che aveva vinto la prefinale. Terzo si è piazzato il siciliano Alfio Messina (Maranello-TM Racing).

KZ2. Nella KZ2 è tornato alla vittoria di un titolo nazionale il pugliese Luigi Musio (TK Kart Tecnology/TK-TM Racing), grazie comunque ad una penalizzazione di 5 secondi a Michael Barbaro Paparo (Formula K Serafini/Formula K-TM Racing) che aveva tagliato per primo il traguardo. Paparo ha comunque vinto la speciale classifica KZ2 Under 20.


X30 JUNIOR. Finale bagnata per un leggera pioggia per la X30 Junior che ha dovuto disputare la gara in due frazioni. Alla fine ha ottenuto il successo il calabrese Simone Virelli (Giusy Kart Competition/Sodi-Iame) sul laziale Gabriele Pezzilli (T Motorsport/Tony Kart-Iame) e sul calabrese Guglielmo De Leo (Formula K-Iame). Costretto al ritiro il pugliese Enrico Martinese (Tony Kart-Iame) che aveva dominato la Prefinale.

X30 SENIOR. Nella X30 Senior il ritiro eccellente del pugliese Jacopo Giuseppe Cimenes (CMT/Tony Kart-Iame) ha favorito la gara dell’atro pugliese Alessio Migliucci (Formula K-Iame), che su un asfalto ancora scivoloso per la pioggia caduta in precedenza, si è imposto sul calabrese Giuseppe Sestito (Giusy Kart Competition/Evokart-Iame).

Questa la classifica del Campionato Italiano per Squadre Regionali:
1. Puglia 527 punti

2. Calabria 255 punti
3. Sicilia 236 punti
4. Campania 176 punti
5. Lazio 123 punti

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker