RALLY NAZIONALI

La Porto Cervo Racing chiude la stagione agonistica in Toscana e in Sardegna e pensa al 2021

La Scuderia termina la stagione con la vittoria di classe al Ciocchetto Event con l’equipaggio Moricci-Garavaldi (Renault Clio R1) e sulla piazza d’onore al Formula Challenge Pista del Corallo con il pilota Mario Murgia (Mitsubishi Lancer Evo X).


Il Team programma la stagione 2021 e anticipa che nei prossimi giorni verrà svelata un’importante novità che riguarderà soprattutto gli associati della Scuderia.

Weekend dal doppio podio per la Porto Cervo Racing. In Toscana, al 29° Ciocchetto Event, la Scuderia ha conquistato la vittoria di classe con l’equipaggio formato da Paolo Moricci e Paolo Garavaldi.

I portacolori del Team, Moricci-Garavaldi, sulla Renault Clio R1 della Mc racing curata dalla Ndm Tecno, hanno concluso la stagione agonistica con un buon risultato: 23esimo posto assoluto e successo di classe R1.

“La gara è andata benissimo”, ha commentato il pilota Paolo Moricci, “siamo partiti tranquilli, abbiamo fatto delle regolazioni importanti tenuto conto del fondo e dell’esordio su questo tipo di macchina. Sul bagnato siamo andati molto forte, abbiamo fatto un diciottesimo posto assoluto, in mezzo alle R5, macchine con molta più potenza e, dalla prima prova speciale, siamo stati sempre al comando, con un forte distacco sul secondo.


Stamattina, quando eravamo ampiamente avanti, purtroppo, su una prova speciale, abbiamo perso una trentina di secondi per un disguido, ho sbagliato a fare la manovra e non entrava la retromarcia. Da quel momento in poi, abbiamo deciso di portare in fondo la gara in modo tranquillo, abbiamo vinto con quasi due minuti sul secondo e abbiamo fatto un 23esimo posto assoluto, una posizione di tutto rispetto visto la categoria di macchina con cui correvamo. La macchina era al top, il Team con il quale abbiamo corso è stato molto professionale, ha lavorato con noi tutta la gara. Ringrazio la Scuderia Porto Cervo Racing e tutte le persone che ci hanno sostenuto. Abbiamo concluso in bellezza la stagione, ora cominciamo a pensare al 2021 e mi auguro che sia fiorente di gare”.

Dalla Toscana alla Sardegna dove la Scuderia è salita sul secondo gradino del podio di classe N oltre 2000 con il pilota Mario Murgia al 1° Formula Challenge Pista del Corallo. Murgia, su Mitsubishi Lancer Evo X, ha concluso al quattordicesimo posto assoluto e al quarto di gruppo N.

“Ho partecipato al Challenge soprattutto per divertirmi”, ha detto Mario Murgia, “non avevo grandi aspettative in quanto volevo provare la vettura sulla pista di Alghero. Se tutto andrà bene, nel 2021 parteciperò a diverse Cronoscalate anche nella penisola”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker