CEM

La prima di CEM in Portogallo è di Simone Faggioli

Con la sua Norma Bardahl il pluricampione fiorentino segna a Boticas nella terza manche di gara il nuovo record del tracciato e a sorpresa ribalta i pronostici con una vittoria quanto mai sofferta.


Simone Faggioli, portacolori Best Lap, a bordo della Norma Bardahl M20 FC gommata Pirelli, si porta a casa la vittoria assoluta ed il nuovo record della Rampa de Boticas, in Portogallo, con un tempo in gara 3 che ha lasciato tutti a bocca aperta – 1’57”455 ndr – visti i risultati delle precedenti manche che davano per favorito Merli su Osella.

Faggioli ha dovuto lottare tutto il week-end alla ricerca dell’assetto ottimale, che è riuscito a trovare appunto nell’ultima manche di gara grazie anche alla perfetta sinergia con gli pneumatici Pirelli. In questo modo in una sola salita il pilota fiorentino ha colmato il gap accumulato nelle precedenti manche e per somma dei tempi è salito per pochi centesimi sul gradino più alto del podio. Secondo dietro a lui Merli su Osella e terzo un ottimo Degasperi su Osella FA30 del Faggioli Racing Team.

Faggioli è ancora molto stupito quando racconta le sue impressioni: “Poco prima di gara 3 ci davano tutti per sfavoriti, ma mi sono consultato con la squadra ed abbiamo deciso che potevamo provare a rischiare con soluzioni un po’ azzardate. Della serie o la va o la spacca. E alla fine è andata! Quasi non ci credevo! Vincere oggi è stato importante proprio perché estremamente faticoso. Sarà una stagione molto combattuta, ne abbiamo avuto le prove! Il prossimo fine settimana siamo al Fito, in Spagna, per il proseguimento del campionato europeo..credo che niente sarà scontato nemmeno li! Ma noi ci siamo, il team ed io siamo molto motivati e continuiamo a lavorare per essere sempre competitivi.”

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker