Home » Rally » RALLY NAZIONALI » LA RIPARTENZA DEI RALLY SORRIDE A JOLLY RACING TEAM: OTTIMI SPUNTI DAL RALLY CASENTINO
JOLLY RACING TEAM

LA RIPARTENZA DEI RALLY SORRIDE A JOLLY RACING TEAM: OTTIMI SPUNTI DAL RALLY CASENTINO

Il sodalizio valdinievolino archivia il primo impegno del calendario nazionale, quello della ripartenza dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza Covid-19, cogliendo riscontri degni di nota da parte dei propri alfieri: Sandro Incerpi e Paolo Monti, su Peugeot 106 K10 e Maurizio Corsi con Alessandro Morosi, su un esemplare di classe A5.  

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

La scuderia larcianese, presente nel fine settimana all’appuntamento valido per la serie Ircup, ha colto riscontri in linea con le aspettative della vigilia.

Soddisfazioni dalla prima esperienza sulle prove speciali aretine sono giunte da Sandro Incerpi e Paolo Monti, sui sedili della Peugeot 106 di classe K10. Una prestazione che ha permesso all’equipaggio valdinievolino di regolare avversari che potevano disporre di vetture di categoria superiore. Per i portacolori di Jolly Racing Team, unici partenti nella classe di appartenenza, il Rally Internazionale Casentino è stata occasione di conferma del livello di feeling maturato con la vettura, su strade di elevato tasso tecnico.

Seconda posizione nella classe A5, questo il risultato finale maturato a conclusione di una gara che Maurizio Corsi ed Alessandro Morosi hanno interpretato al meglio, sui sedili della Peugeot 106. Una condotta limitata da alcuni problemi riscontrati in fase di alimentazione, risolti dai tecnici del team assistenza Jolly Racing Team al fine di mantenere la posizione consolidata.

Ottimi spunti anche da parte dei copiloti portacolori della scuderia, impegnati nel confronto internazionale. Quinta posizione di classe N2 per Sara Mosti, chiamata sul sedile destro della Peugeot 106 di Alessandro Polli. Per la copilota elbana, rappresentante di Jolly Racing Team, una ripresa della stagione agonistica che la vedrà impegnata in molti appuntamenti, anche al di fuori della regione. Obiettivo centrato anche da parte di Alessio Pellegrini. Il copilota pesciatino, “alle note” di Lorenzo Lanini su Fiat Seicento, si è rivelato determinante nel raggiungimento del traguardo del proprio pilota, debuttante.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, ...