AUTOMOTIVE

La Romeo Ferraris protagonista a “New Mobility Messina” con la Giulia ETCR

La Giulia ETCR della Romeo Ferraris è stata ospite d’eccezione a “New Mobility Messina”, la manifestazione andata in scena nella città siciliana dal 15 al 18 dicembre per promuovere la mobilità del futuro.

La vettura studiata e sviluppata dal costruttore di Opera, protagonista sui circuiti internazionali nelle stagioni 2021 e 2022, si è perfettamente inserita in questo contesto come simbolo delle potenzialità della propulsione elettrica, anche nel mondo delle corse.

Il percorso espositivo di New Mobility Messina è stato allestito nell’isola pedonale di Viale San Martino e Piazza Cairoli, con l’inaugurazione avvenuta giovedì 15 alla presenza del sindaco Federico Basile, del vicesindaco Salvatore Mondello e del presidente di Atm Spa, Giuseppe Campagna.

La Giulia ETCR della Romeo Ferraris è stata protagonista nell’area dedicata al motorsport elettrico, ma l’offerta dell’evento includeva anche la presenza di modelli storici, di auto e moto ibride ed elettriche di ultima generazione, così come la possibilità di provare scooter elettrici, monopattini, e-bike e simulatori di guida professionali.

Il FIA ETCR, il campionato per vetture Turismo completamente elettriche, ha visto la Romeo Ferraris ai nastri di partenza già dalla prima edizione, denominata PURE ETCR, mentre nel 2022 la categoria ha ricevuto la prestigiosa titolazione della FIA. Si tratta di una fra le serie di maggior rilevanza nel motorsport con veicoli a zero emissioni, con vetture capaci di erogare una potenza massima di 500 kilowatt (670 cavalli), attraverso quattro motori elettrici collegati alle ruote posteriori. La Romeo Ferraris ha conquistato due vittorie, nel 2021 sul tracciato cittadino di Copenaghen e nel 2022 sulla pista belga di Zolder, battagliando contro avversari espressione di grandi gruppi del settore automotive.

Michela Cerruti, Team Principal Romeo Ferraris
“Quando i campionati sono conclusi e non c’è attività in pista, è bello tenere vivo l’interesse verso il mondo dei motori con un evento come New Mobility Messina, a cui abbiamo presenziato con piacere esponendo la Giulia ETCR. Questo progetto è il principale biglietto da visita della nostra azienda, la dimostrazione più evidente delle nostre capacità ingegneristiche e a livello sportivo, che ci ha permesso in questi due anni di lottare ad armi pari contro due colossi dell’industria automobilistica. Accogliamo sempre con entusiasmo iniziative quali New Mobility Messina, specialmente in una regione come la Sicilia in cui la passione verso il motorsport è molto intensa e radicata”.

Back to top button