REGIONALI

LA SCUDERIA ASPROMONTE AL LAVORO PER LO SLALOM DI CAMPO CALABRO

Neanche il tempo di fermare i clamori della Santo Stefano-Gambarie, la Scuderia Aspromonte è già al lavoro per il prossimo appuntamento motoristico. Il prossimo 18 luglio, infatti, dopo 13 anni di assenza tornerà a disputarsi lo slalom di Campo Calabro. La gara sul meraviglioso Balcone dello Stretto, dal cui percorso è possibile ammirare uno scenario di incomparabile bellezza, sarà valida per il Challenge Calabria Slalom 2021.


Il presidente della Scuderia Aspromonte Lello Pirino in questi giorni sta definendo gli ultimi dettagli organizzativi insieme al sindaco di Campo Calabro dottor Sandro Repaci che, unitamente a tutta la Giunta comunale, sta manifestando un grande interessamento per la competizione e sta effettuando un lavoro capillare affinché ogni aspetto sia curato al meglio. Tra le tante novità, è possibile già anticipare che la premiazione della gara sarà effettuata presso il Fortino Siacci, luogo di elevatissima importanza storica, culturale e paesaggistica.

Tra i vari gli aspetti positivi di questa gara anche la vicinanza rispetto all’Autostrada del Sole: dallo svincolo di Campo Calabro, infatti, si giunge alla partenza dopo soli due chilometri di strada. La location è anche agevolissima per i piloti siciliani, vista la distanza molto ravvicinata rispetto allo sbarco delle Caronti.

Ancora una volta, quindi, non si ferma la Scuderia Aspromonte, sempre nel ricordo vivo e costante dell’indimenticabile avvocato Franco Colosi

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker