Home » Kart » La seconda finalissima del Campionato Italiano ACI Karting il 23 settembre a Castelletto

La seconda finalissima del Campionato Italiano ACI Karting il 23 settembre a Castelletto

A Castelletto di Branduzzo sulla Pista 7 Laghi dal 20 al 23 settembre si conclude il Campionato Italiano ACI Karting con l’ottava prova della stagione, riservata alle categorie KZ2, KZ3 Junior Under Over, Rotax Max e Junior, Easykart 125 Master

L’appuntamento della seconda finalissima del Campionato Italiano ACI Karting è in programma dal 20 al 23 settembre sulla Pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia), nell’evento conclusivo del Tricolore per l’assegnazione dei rimanenti titoli del Campionato Italiano ACI Karting 2018 dopo la prova di Ugento del 16 settembre. A Castelletto, ottava prova della stagione, sono in palio i titoli per le categorie KZ2, KZ3 Junior Under Over, Rotax Max e Junior, Easykart 125 Master, oltre al titolo del Trofeo Femminile. 

Come per la precedente prova del 16 settembre a Ugento, anche a Castelletto, ma solamente per le categorie KZ2 e Rotax, il punteggio godrà del coefficiente 1,5, ovvero 99 punti in palio per il vincitore delle due finali e a scalare per le altre posizioni: 60 punti anziché 40 per il vincitore di Gara1 e 39 punti anziché 26 per il vincitore di Gara2. Una opportunità davvero importante per guadagnare posizioni in classifica, considerando anche la norma del regolamento che sul totale dei 10 risultati prevede la possibilità di sommare al massimo i migliori 8 punteggi (per KZ3 e Easykart i migliori 4 risultati sulle 6 finali). Ricordiamo che in caso di punteggio concluso in parità tra due o più piloti, vincerà chi avrà ottenuto i migliori risultati, ovvero chi ha ottenuto più vittorie, in caso di ulteriore parità chi ha ottenuto il maggior numero di secondi posti, ecc.

LE CLASSIFICHE. Questi i primi classificati di ogni categoria, con tutte le possibilità aperte. In KZ2 la lotta per il titolo è concentrata soprattutto sui primi quattro piloti: Giuseppe Palomba (Intrepid-Tm) passato al comando dopo Val Vibrata con 143 punti, seguito da Francesco Celenta (Praga-Tm) con 133 punti, Giacomo Pollini (Formula K-Tm) sceso al terzo posto con 130 punti, Davide Forè (BirelArt-Tm) con 111 punti.

In KZ3 Junior in testa è passato Edoardo Tolfo (Formula K-Tm) con 80 punti, davanti a Fabrizio Del Brutto (CRG-Tm) con 72 punti e Denis De Marco (Parolin-Tm) con 66 punti.

In KZ3 Under il nuovo leader è Emanuele Simonetti (Tony Kart-Tm) con 83 punti, davanti a Riccardo Nalon (Formula K-Tm) con 60 punti e Alessandro Cavina (Parolin-Tm) con 58 punti a pari con Alessio Zanotti (Maranello-Tm).

Nuovo leader anche in KZ3 Over, con Claudio Tempesti (CRG-Tm) in testa con 84 punti, seguito da Paolo Gagliardini (Maranello-Tm) con 74 e Roberto Profico (Tony Kart-Tm) che è sceso al terzo posto con 62 punti.

Nella Rotax Junior è al comando Emma Segattini (Intrepid-Rotax) con 73 punti davanti a Elia Galvavin (Exprit-Rotax) con 66 punti. Nella Rotax Max prosegue la leadership di Davide Vuano (Praga-Rotax) con 122 punti su Andrea Zollino (Maranello-Rotax) con 62 punti; in questa categoria se anche a Castelletto dovessero essere meno di 15 piloti, il titolo è matematicamente di Vuano.

Nella Easykart 125 Master è in testa Francesco Serafini con 73 punti su Rosolino Caralla con 51 punti e Alfonso D’Eugenio con 50, tutti e tre su BirelArt-Bmb. 

ISCRIZIONI AL CAMPIONATO (ACISPORT) – GARA A CASTELLETTO. L’iscrizione al Campionato Italiano ha un importo per tutta la stagione di Euro 300,00 più IVA (totale Euro 366,00) per la classe KZ2, Rotax Senior e Rotax Junior; Euro 180,00 + IVA (totale Euro 219,60) per la classe Easy Kart 125 Master. Ma le iscrizioni al Campionato Italiano possono essere effettuate anche di volta in volta, entro il lunedì precedente la gara, con versamento sempre intestato ad ACI Sport SpA, con tassa di Euro 100,00 + IVA (totale Euro 122,00) per ogni appuntamento e per categoria.
Il modulo di iscrizione al Campionato Italiano ACI Karting è pubblicato nel sito www.acisport.it/it/CIK/regolamenti/2018.

ISCRIZIONI ALLA GARA (7 LAGHI KART – CASTELLETTO). Le iscrizioni per la partecipazione alla gara vanno indirizzate invece al rispettivo organizzatore della pista, 7 LAGHI KART SSD A R.L., entro il venerdì precedente la gara, con il relativo modulo pubblicato nel sito
http://www.acisport.it/public/2018/pdf/CIK/2018_1356Castelletto_di_Branduzzo//Modulo_di_iscrizione_all_evento_scheda_iscrizione_gara_2018_7laghi.pdf con tassa di iscrizione di:
Euro 300,00 + IVA (totale Euro 366,00) per la classe KZ2;
Euro 200,00 + IVA (totale Euro 244,00) per le classi Rotax, Easykart.
Euro 150,00 + IVA (totale Euro 183,00) per le classi KZ3. 

IL PROGRAMMA. Giovedì 20 settembre: prove libere per tutte le categorie.
Verifiche Sportive dalle ore 15.30 alle ore 19.00.
Venerdì 21 settembre: Verifiche Sportive dalle ore 9.30 alle ore 11.00.
Prove libere per tutte le categorie dalle ore 8.30, a seguire nel pomeriggio prove libere ufficiali e prove cronometrate.
Sabato 22 settembre: manches di qualificazione e repechages.
Domenica 23 settembre: doppia finale per tutte le categorie, inizio dalle ore 9:40 per Gara-1 e dalle ore 14:15 per Gara-2. 

.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Contatti e rimonte alla Rok Cup International Final per il KGT Racing Team

Tanta sostanza alla Rok Cup International Final 2018 per il KGT Racing Team: i piloti ...