WSK

La seconda prova della WSK Open Cup ad Adria inizia con qualche sorpresa

Non sono mancate le sorprese nella prove di qualificazione e nelle prime manches eliminatorie di venerdì. Sabato il programma prosegue con tutte le altre manches, domenica 3 ottobre la fase finale in diretta TV Live Streaming.


Il secondo round della WSK Open Cup è scattato ad Adria con i primi interessanti confronti fra i 237 piloti verificati che affollano questa importante e decisiva prova finale di karting internazionale, con una rappresentanza di ben 50 nazioni. Molti i contendenti in tutte e quattro le categorie, che dopo aver affrontato le selezioni di venerdì e sabato saranno chiamati ad affrontare la fase finale di domenica 3 ottobre per aggiudicarsi i rispettivi titoli in KZ2, OK, OKJ e MINI.

Intanto la prima giornata ufficiale di venerdì 1 ottobre ha visto emergere i primi protagonisti nelle prove cronometrate e poi nelle prime manches eliminatorie, con qualche risultato anche alquanto sorprendente rispetto alla prima prova di Lonato dello scorso 19 settembre.

In KZ2 brilla Badoer, ma la prima manche va a Tonteri.

Nella più prestazionale KZ2, in prova è il figlio d’arte Brando Badoer (Parolin Motorsport/Parolin-TM Racing-Vega) a ottenere il miglior tempo in 47.326 alla sua seconda esperienza in questa categoria, dove precede di misura i protagonisti della categoria con il cambio, come Danilo Albanese (KR Motorsport/KR-Iame) con il secondo tempo a 12 millesimi, Giuseppe Palomba (BirelART Racing/BirelART-TM Racing) a 13 millesimi, il finlandese Paavo Tonteri (CRG Racing Team/CRG-TM Racing) a 24 millesimi. Nella manche di venerdì della KZ2 è Paavo Tonteri ad aggiudicarsi la prima vittoria.


Nella OK a Kucharczyk la pole e una vittoria di manche, a Tsolov l’altra manche.

Nelle prove della OK il miglior crono è del polacco Tymoteusz Kucharczyk (BirelART Racing/RK-TM Racing-LeCont) in 46.893, davanti all’inglese Arvid Lindblad (KR Motorsport/KR-Iame). Il vincitore della prima prova di Lonato, l’inglese Joe Turney (Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) ottiene il quarto tempo assoluto in 47.075, preceduto anche dal bulgaro Nikola Tsolov (DPK Racing/KR-Iame). Nelle due manches di venerdì, le vittorie se le dividono Tymoteusz Kucharczyk e Nikola Tsolov.

Nella OKJ è Slater il leader provvisorio.

Nella OKJ l’inglese Freddie Slater (Ricky Flynn Motorsport/Kosmic-Vortex-Vega), dopo lo sfortunato risultato di Lonato, in prova è protagonista con il miglior tempo in 48.653, seguito dal giamaicano Alex Powell (KR Motorsport/KR-Iame) in 48.747 e dal vincitore della prima prova di Lonato, l’americano Luis James Egozi (Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) in 48.912. Sono sei le manches del programma di venerdì, a brillare sono l’inglese Freddie Slater, il finlandese Luka Sammalisto (KR Motorsport/KR-Iame), l’americano Luis James Egozi e anche il russo Anatoly Khavalkin (Parolin Motorsport/Parolin-TM Racing).

Nelle prove della MINI la sorpresa Tonalini, ma nelle manches conduce Cosma-Cristofor.


Nella MINI una bella sorpresa arriva dalla prestazione dell’italiano Cristian Tonalini (MLG Racing/Parolin-Vega) autore del miglior tempo assoluto in 54.281. L’altro italiano Davide Bottaro (AV Racing/Parolin-TM Racing) è in evidenza con il secondo miglior tempo assoluto in 54.287. Lo spagnolo Christian Costoya (Parolin Motorsport/Parolin-TM Racing) ottiene il miglior tempo nella Serie-3 in 54.306, e il romeno David Cosma-Cristofor (Gulstar Racing/KR-Iame) il miglior tempo nella Serie-2 in 54.391. Il vincitore di Lonato, l’italiano Emanuele Olivieri (Formula K Serafini/IPK-TM Racing) è invece molto indietro con il 44mo tempo. Nelle 6 manches disputate, in testa per ora si porta David Cosma-Cristofor, con due successi, seguono l’olandese Dean Hoogendoorn (Kidix/Alonso-Iame), l’italiano Jacopo Martinese (CMT/Parolin-TM Racing), il ceco Jindrich Pesl (BabyRace/Parolin-Iame) e il belga Dries Van Langendonck (Parolin Motorsport/Parolin-TM Racing).

Il programma di Adria.

Sabato 2 ottobre

8:30 – 10.27 Warm up

10:40 – 18:40 Manches eliminatorie

Domenica 3 ottobre

8:30 – 10.27 Warm up

10:40 – 13:00 Prefinali, in Live Streaming.

14:20 – 16:30 Finali OK, MINI, KZ2, OKJ, in Live Streaming.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker