Cronoscalate

LA SPEED MOTOR SI AGGIUDICA LA COPPA PER SCUDERIE ALLA 66ESIMA CRONOSCALATA TRENTO-BONDONE

TRENTO – A conclusione di una prima domenica di luglio ricca di soddisfazioni individuali sia in pista (vedi i risultati dei piloti impegnati nel campionato Mini Challenge) che in salita, ecco arrivare da questa specialità la classica “ciliegina sulla torta” per la scuderia Speed Motor di coppa scuderie trento-bondoneGubbio, che ha conquistato la coppa per scuderie alla 66esima cronoscalata Trento-Bondone. Determinanti i risultati di Michele Fattorini su Osella Pa 2000 Evo, classificatosi terzo assoluto, secondo nel gruppo E2-SC e primo di classe; di Adolfo Bottura su Osella Fa 30, decimo assoluto e quarto nella classe 3000 del gruppo D/E2-SS e di Giancarlo Graziosi su Tatuus Formula Master, secondo nella classe 2000 sempre del gruppo D/E2-SS. Dalla trasferta in terra trentina, dunque, i portacolori del team di Tiziano Brunetti tornano con un altro prestigioso trofeo in tasca, che non è certo il primo del genere a finire in bacheca. Per ciò che riguarda questa stagione agonistica, la Speed Motor aveva già fatto sua la coppa per scuderie lo scorso 12 giugno alla Morano-Campotenese, altro appuntamento valido per il campionato italiano di velocità in montagna (Civm) 2016.


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker