Home » Salita » CIVM » La stagione agonistica 2019 di Stefano Crespi al via dal 29° Trofeo Scarfiotti Sarnano-Sassotetto

La stagione agonistica 2019 di Stefano Crespi al via dal 29° Trofeo Scarfiotti Sarnano-Sassotetto

Stefano Crespi sta per tornare in abitacolo e lo farà il prossimo weekend con la prima uscita stagionale sulle rampe del 29° Trofeo Scarfiotti Sarnano-Sassotetto, a Macerata, secondo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna 2019.

Per il pilota italiano si tratterà di una stagione ricca di novità a partire dalla nuova vettura, la Wolf GB08 Thunder, che forte dei successi ottenuti nel Campionato Italiano Sport Prototipi, debutterà con Crespi anche nelle gare in salita della massima serie tricolore. Motorizzata da Aprilia con un performante 1000cc in grado di sviluppare oltre 200cv, la Wolf GB08 Thunder nella versione da cronoscalata vanta una aerodinamica leggermente rivista e un peso decisamente ridotto che ne fanno una sport prototipo di sicuro interesse per i percorsi di montagna.

Stefano Crespi, che avrà l’onore e l’onere di raccogliere sul campo i primi dati di feedback di questa vettura, in virtù del regolamento di specialità gareggerà nel Gruppo E2SS classe 1000 e sarà quest’anno supportato da una nuova scuderia, la Historika Motorsport dei Fratelli Laffranchi, con l’appoggio tecnico dell’esperto Ivan Brutti e la supervisione diretta della factory bresciana Wolf Racing Cars.

Il programma sportivo 2019 del pilota milanese, sostenuto da Hydrotac e dal Circuito Tazio Nuvolari, comprenderà sette appuntamenti, tutti nella massima serie italiana, con la leggendaria Trento-Bondone valida anche per il FIA European Hill Climb Championship 2019 e il Trofeo Vallecamonica inserito nell’altrettanto prestigioso FIA International Hillclimb Cup 2019.

Il 29° Trofeo Scarfiotti Sarnano-Sassotetto farà da sfondo a questo importante debutto targato Wolf Racing Cars. Gara storica del panorama italiano la cui prima edizione si svolse nel 1969, la corsa si svilupperà sull’attuale tracciato di 8.877 metri con un dislivello di 691 metri e una pendenza media del 7,65%, il tutto lungo la SP120 che collega appunto Sarnano con Sassotetto a sud di Macerata nell’entroterra marchigiano. Dopo le operazioni di verifica, l’azione entrerà nel vivo sabato con le due sessioni di prove ufficiali a partire dalle ore 9:00, mentre domenica la gara di svilupperà su una sola manche in partenza alle ore 11:00.

La gara godrà anche di una importante copertura mediatica con il coinvolgimento in primis di tutti i portali e i mezzi di informazione specifici nel settore cronoscalate oltre alle testate nazionali Gazzetta dello Sport e Tuttosport. RAI Sport (CH 57 DTT) dovrebbe confermare l’inserimento di un servizio relativo alla gara nella rubrica “Reparto Corse” mentre anche Automoto TV (CH 228 SKY), Sportitalia (CH 60 DTT) e Odeon Safedrive (CH 177 DTT) saranno impegnati a raccontare la corsa.

Stefano Crespi | Calendario gare 2019
27- 28 aprile | Sarnano Sassotetto [CIVM] 18-19 maggio | Alpe del Nevegal [CIVM] 1-2 giugno | Verzegnis – Sella Chianzutan [CIVM] 6-7 luglio | Trento- Bondone [CIVM-CEM] 20-21 luglio | Trofeo Vallecamonica [TIVM-IHC] 27-28 luglio | Rieti-Terminillo [CIVM] 19- 20 ottobre | Pedavena Croce d’Aune [CIVM]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Leonessa Corse vince al Nevegal con Soretti in E2SH

Ottima prestazione del driver bresciano che si conferma ad alti livelli sulla Subaru; bene anche ...