Home » Salita » LA SUPERIORITÀ DI FORATO NELLA GT

LA SUPERIORITÀ DI FORATO NELLA GT

Il pilota veneto rafforza la leadership di campionato aggiudicandosi la prima gara della GT nella cronoscalata Colle San Marco – San Giacomo. Insegue alla distanza l’abruzzese Santuccioine con la Porsche 911 GT3 Cup

22/07/2012 Antonio Forato e Sergio Santuccione si spartiscono la GT. Il trevigiano con la Lamborghini Gallardo scala i 5.031 metri della cronoscalata ascolana in modo rabbioso, fermando i cronometri sul tempo 2´36″35 che risulta il limite da battere. Un riferimento che l´abruzzese Santuccione riesce solo ad avvicinare con la Porsche 911 GT3 Cup, pagando però 8″60. Ignazio Cannavò è il primo a tagliare il traguardo con la Ferrari F430, terzo tempo assoluto e primo della classe GT 3000.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...