Home » Salita » La Val D’Anapo – Sortino entra nel vivo

La Val D’Anapo – Sortino entra nel vivo

1382072_214330068743320_966826904_n18-10-2013 – Pietro Romano: “Sforzi enormi per organizzarla”

Con le verifiche sportive e tecniche di oggi pomeriggio, scatta ufficialmente la trentaduesima edizione della Coppa Val D’Anapo-Sortino. La gara, alla quale parteciperanno 143 piloti di auto moderne e storiche, si disputerà domenica 20 ottobre con partenza alle 9.

Una cronoscalata che promette emozioni e che è stata ufficialmente presentata questa mattina in conferenza stampa nel salone di rappresentanza dell’Automobil Club di via Foro Siracusano a Siracusa. A prendere per primo la parola è stato il presidente provinciale dell’Aci, avvocato Pietro Romano. “Fare in modo che questa gara si disputasse – ha detto ai giornalisti presenti – non è stato semplice. Il nostro è stato uno sforzo enorme, ma la manifestazione doveva essere fatta e la stiamo facendo”. Problemi soprattutto di natura economica avevano quasi indotto gli organizzatori a gettare la spugna. “La nostra è una provincia dormiente.

Capisco la crisi e le difficoltà – ha proseguito Romano – ma le forze economiche stentano a rendersi conto che questo avvenimento dà grande visibilità e ha ricadute positive sul territorio. Siamo stati abbandonati dagli sponsor ed è solo grazie all’intervento del Comune di Sortino e al contributo fornito da Regione e Provincia che la gara potrà farsi. Ringrazio, a questo proposito il sindaco Vincenzo Buccheri, ma anche l’ex presidente della Provincia Nicola Bono, che ha fatto in modo che quanto deliberato per la gara dello scorso anno, che poi non si è fatta, non andasse perduto. Mi sarei aspettato maggior vicinanza da parte dei privati, questo purtroppo non è accaduto”. Uno sfogo in piena regola quello di Romano, che parla della cronoscalata come di “una gara di bellezza unica per il territorio che attraversa. E’ importante però muoversi per tempo e questa è una critica che rivolgiamo a noi stessi. Abbiamo organizzato la gara in tre settimane, dal prossimo anno non dovrà più essere così”.

Dopo i ringraziamenti di rito, il sindaco di Sortino, Vincenzo Buccheri, ha avuto parole di elogio e riconoscimento anche per i tanti suoi concittadini 2che, volontariamente, hanno aiutato gli organizzatori a preparare il tracciato, ripulendolo e bonificandolo di tutto punto. Mi associo – ha continuato – allo sfogo dell’avvocato Romano, anche se oggi siamo soddisfatti per essere riusciti ad allestire la gara. L’impegno dell’Amministrazione è stato notevole. Lo scenario è quello stupendo della Valle dell’Anapo: da un lato gli agrumeti, dall’altro lo sfrecciare delle macchine. Sarà uno spettacolo!”.

Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il presidente della commissione sportiva Sergio Imbrò (“nel 2000 in Sicilia c’erano 15 cronoscalate, ora ne sono rimaste solo due e la nostra è fra queste. Sono orgoglio ma anche un po’ triste per la situazione di crisi che attanaglia il mondo dei motori. La Sicilia ha il maggior numero di licenziati Csai e questo deve farci meditare”), la direttrice dell’Aci, dottoressa La Mattina ed il geometra Francesco Tinè, in rappresentanza della Provincia regionale di Siracusa.

ELENCO ISCRITTI STORICHE E MODERNE

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Volante d’Argento e Casco d’Oro per Christian Merli

Il Trentino Campione Italiano ed Europeo delle salite ha ricevuto a Milano i prestigiosi premi ...