Home » Salita » La velocità Montagna in continua progressione

La velocità Montagna in continua progressione

Sabato 8 febbraio alle 11.30 a Monza si premieranno i Campioni di CIVM e TIVM, ma si parlerà anche di prospettive e novità. La Delfa “Il dialogo porta risultati concreti”.

La premiazione dei Campioni della Montagna che si svolgerà all’Autodromo di Monza sabato 8 febbraio alle 11.30, sarà occasione prestigiosa per celebrare i migliori interpreti della velocità in salita della stagione 2019, ma non solo.

Si parlerà di novità, sarà presentata la prima edizione del Master Tricolore che si terrà alla fine della stagione 2020 alla Castellana di Orvieto ed il cui regolamento è in fase di ultima definizione. Alcune innovazioni regolamentari e sempre più risalto a tutti i protagonisti di una specialità che continua a registrare numeri da record, grazie ad una passione senza pari verso le competizioni che più di ogni altra specialità portano le corse tra la gente e la gente ad essere co protagonista delle gare.

Il 2020 sarà la stagione in cui il lavoro della Commissione Velocità Salita porterà ulteriori novità a favore dei protagonisti: la premiazione dei primi tre classificati di classe anche per le categorie Prod S e Prod EVO, non soltanto di gruppo, a conferma di un’attenzione crescente per tutte le categorie. Ciò da cui non si distoglie mai l’attenzione è l’aspetto fondamentale della sicurezza dei percorsi di gara in cui l’Italia è sempre più attenta e si conferma leader nella cura di ogni particolare mirato a dare piena serenità all’estremo spettacolo delle gare.

-“Un lavoro costante che si sviluppa continuamente, grazie al flusso di informazioni che riceviamo dai piloti, dai team e dagli addetti ai lavori in generale, che con i loro suggerimenti arricchiscono le idee dalle quali la Commissione prende spunto per l’attività propositiva – spiega Serafino La Delfa Presidente della Commissione Velocità Salita – lo scambio di informazioni ed il dialogo diretto e sempre più largo porta dei risultati concreti. Il 2019 è stato un anno molto soddisfacente, ma miriamo a fare del 2020 un anno di ulteriore crescita di livello tecnico e sportivo”-.

Maxi Car Racing

1 Commento

  1. Siamo contenti che da quest’anno ci sia finalmente un ASSOCIAZIONE PILOTI che riesce a farsi sentire e collaborare con ACISPORT.
    Questo è importante e questa apertura da parte di Aci non può far altro che bene all automobilismo.
    Queste dichiarazioni da parte di Acisport ci rincuorano non poco sul futuro!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Simone Faggioli primo assoluto e record alla Nagrada Malačke, in Croazia

Il pluricampione fiorentino, portacolori Best Lap, conquista la gara con un’ottima prestazione. Simone Faggioli, su ...