TCR ITALY

Langeveld, Brusa e Raffaele per l’assalto di Target Competition al TCR Italy

La squadra Campione in carica schiererà una Elantra N TCR e due i30N TCR


Dopo la trionfale stagione 2021 che ha portato Target Competition a conquistare il titolo di Campione Italiano Team e Piloti con Antti Buri, la scuderia altoatesina si presenta ai nastri di partenza del TCR Italy 2022 con ben tre Hyundai TCR affidate al velocissimo olandese Niels Langeveld, alla giovane Francesca Raffaele e il gentleman driver Cesare Brusa. Un impegno importante per la squadra capitanata dalla famiglia Gummerer che mette nel mirino sia i titoli assoluti che quelli riservati ai piloti Junior e ai Gentleman.

Su una nuovissima Hyundai Elantra N TCR, Niels Langeveld punterà dritto a bissare la cavalcata trionfale di Buri nella passata stagione. Terzo nel TCR Europe 2021, il pilota olandese dal curriculum pesante – 2 volte campione del Renault Clio Cup, vincitore del Seat Leon EuroCup e della Coppa Formido Swift, ma soprattutto assoluto protagonista del mondo TCR – torna tra le fila del team italiano: “Ho corso con Target nel 2015 a Barcellona, abbiamo sempre creduto vicendevolmente l’uno nelle capacità degli altri e sapevamo che un giorno avremo avuto modo di collaborare insieme. Finalmente quel giorno è arrivato. Dopo un primo test a Monza molto promettente, siamo convinti di poter fare molto bene nell’affollata griglia di partenza del TCR Italy. L’obiettivo è puntare a stare davanti in ogni gara, lottando per la vittoria. Se sarà così la lotta per il titolo verrà da se.”  ha commentato Langeveld, che è salito anche sul podio nel mondiale WTCR, quando ha disputato la stagione da factory driver. “Target ha fatto un lavoro incredibile sulle auto, siamo stati molto veloci. L’Italy è uno dei campionati TCR più in forma e con tante auto. Sono pronto, mi aspetto tanto da questa stagione.

Target Competition

A dare un tocco di rosa al team della famiglia Gummerer ci sarà la giovanissima Francesca Raffaele, che torna alle competizioni con un impegno full season a bordo della Hyundai i30 N TCR con cui è stata protagonista del TCR Italy 2020, quando è stata portacolori proprio del team altoatesino. “Sono molto contenta di ricominciare quest’anno a correre con Target Competition nel TCR Italy, dopo un anno di stop a causa di un infortunio. Nel 2020 eravamo rimasti soddisfatti dei risultati ottenuti insieme e non vedo l’ora di vedere cosa ci aspetta quest’anno!” ha commentato la 19enne pilotessa lombarda, capace di artigliare il quarto posto due anni fa a Monza.

Cesare Brusa è al debutto nella serie tricolore. Con esperienze in GT e turismo, il genleman driver è pronto ad una nuova avventura al volante della Hyundai i30 N TCR con cui aveva preso parte al round di Imola dello scorso anno: “Sono molto contento e orgoglioso di far parte di questo grande team, è il mio primo anno in questo campionato e so che non sarà facile stare al passo perché il livello è molto alto. Fortunatamente ho compagni di squadra molto veloci da cui potrò sicuramente imparare tanto. L’impegno e la voglia di lavorare non mi mancano quindi sono molto fiducioso!”


Target Competition

Siamo molto felici di avere Niels, Francesca e Cesare tra le nostre fila. Il TCR Italy si preannuncia molto affollato e competitivo, una bella sfida che andiamo ad affrontare con tre piloti molto diversi tra loro per esperienza ma con la stessa determinazione di fare bene. Schiereremo una nuova Elantra N TCR e due i30 N TCR, una scommessa e due certezze per una stagione che si preannuncia molto interessante.” ha commentato Andreas Gummerer, che con il fratello Markus è al comando di uno dei team più titolati dell’universo TCR.

Il TCR Italy scatterà la prossima settimana dallo storico tracciato di Monza, ma i programmi sportivi di Target Competition non si fermano alla serie tricolore e saranno annunciati nei prossimi giorni.

Articoli correlati

Back to top button