Home » Salita » L’Asd X Car Motorsport è pronta per la 27esima edizione del Trofeo Ludovico Scarfiotti

L’Asd X Car Motorsport è pronta per la 27esima edizione del Trofeo Ludovico Scarfiotti

Quattro i piloti impegnati nella gara marchigiana, meglio nota come Sarnano-Sassotetto: in cerca di riscatto i tre piloti impegnati nella Racing Start 1.4 , mentre si punta a confermare gli ottimi risultati ottenuti al Costo nella Racing Start 1.6

Civita Castellana (Vt): L’asd X Car Motorsport, è pronta a prendere il via alla 27esima edizione del trofeo Ludovico Scarfiotti, che si disputerà dal 19 al 21 maggio a Sarnano (Mc), gara valida come seconda prova del Campionato Italiano Velocità Montagna(CIVM) e del Trofeo Italiano Velocità Montagna zona nord (TIVM).
A partecipare alla gara marchigiana, definita da molti come una delle più tecniche e veloci di tutto il panorama italiano, saranno ben quattro piloti : nella Racing Start 1.4 saranno schierati Giorgio Massaini, Stefano Bosi e Mario Benvenuti, mentre nella Racing Start 1.6 sarà impegnato Fabrizio Massaini.

Per quanto riguarda la Racing Start 1.4, quella di Sarnano sarà la gara in cui i tre piloti ( a bordo delle Fiat 500 preparate e assistite dalla P&G Racing) cercheranno di rifarsi dopo le sfortune patite al Costo: a partire da Stefano e Mario, che per motivi diversi non hanno potuto prendere parte alla gara vicentina, mentre anche Giorgio ha voglia di fare una buona gara dopo l’errore che gli è costato il ritiro nella prima gara stagionale.
Punta a confermare le buone prestazioni messe in mostra al Costo, Fabrizio Massaini a bordo della sua Citroen Saxo Vts nella Racing Start 1.6: Sarnano è una gara che gli piace molto ( visto che è stata la gara del suo debutto in salita nella scorsa stagione n.d) e sicuramente cercherà di portare a casa punti preziosi per la classifica di classe nell’ambito del Tivm zona nord.

Massaini Giorgio : “ Sarnano è un tracciato che mi piace molto, tecnico e veloce, a cui sono particolarmente affezionato perché è stato il primo mio approccio con il mondo delle salite lo scorso anno, quando ho accompagnato mio padre a fare la sua prima gara. L’obiettivo è quello di portare a casa una buona prestazione, anche se non sarà facile visto l’alto livello dei mie avversari e di prendere punti per il Tivm Nord, dopo lo zero incassato al Costo. Quest’anno correre a Sarnano ha anche un altro significato, sostenere ed essere vicini a una cittadina colpita duramente del sisma del centro Italia.”

Benvenuti Mario: “ Dopo l’incidente nelle prove della gara del Costo, arrivo a Sarnano con la voglia di potermi rifare . L’obiettivo è quello di tagliare il traguardo e di divertirmi, senza voler strafare.”

Bosi Stefano: “Dopo il Costo c’è voglia di riscatto. Il percorso, anche se molto impegnativo, è bello e va affrontato con ritmo e determinazione, ma senza voler strafare perché non perdona eventuali errori. Sono carico e se la macchina mi asseconderà, punto a una buona prestazione.”

Massaini Fabrizio: “Molto contento di tornare a correre a Sarnano, in quella che per me lo scorso anno è stata la mia prima gara in salita in assoluto. Il tracciato mi piace tantissimo, spero quindi di poter confermare il buon risultato avuto al Costo, anche se non sarà facile visto che la mia categoria è una delle più agguerrite, dove ci sono avversari veramente molto forti. Speriamo che il tempo sia buono e ci permetta di fare una bella gara.

Il programma di gara prevede per venerdì 19 le verifiche tecniche e sportive, mentre le sue sessioni di prove ufficiali sono in programma sabato 20 maggio alle 8,30. La gara, che si disputerà su un’unica manche è prevista per domenica 21 maggio alle 12,00.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...