Home » Slalom » Le ottime prestazioni dei suoi piloti al 3° Slalom Valico di Chiunzi regalano il trofeo Scuderie alla Scuderia Vesuvio.

Le ottime prestazioni dei suoi piloti al 3° Slalom Valico di Chiunzi regalano il trofeo Scuderie alla Scuderia Vesuvio.

Giovanni Palomba concentrato in partenzaAgerola (Na) – La Scuderia Vesuvio conquista numerose vittorie di classe e di gruppo al “3° Slalom Valico di Chiunzi“, svoltosi domenica 27 ottobre sul nastro d’asfalto che collega le frazioni di Campinola e Chiunzi del paese di Tramonti (Sa).

La Scuderia Vesuvio, inoltre, grazie alle notevoli prestazioni dei suoi alfieri, vince anche il trofeo riservato alle Scuderie partecipanti alla manifestazione.

Tanti i piloti entrati tra i primissimi della classifica generale.

A vincere la terza edizione dello slalom “Valico di Chiunzi” è stato Salvatore Castellano a bordo della sua Chiavenuto/Suzuki, che all’ultima manche di gara riesce a sopravanzare Giovanni Palomba e Luigi Vinaccia.

Palomba, portacolori Scuderia Vesuvio, ha chiuso al secondo posto sia nella classifica assoluta sia in quella di gruppo Sps e di classe Sps2.

Altra notevole prestazione l’ha regalata l’agerolese Giancarlo Vuolo, che con la sua Renault Clio ha conquistato il 5° posto assoluto oltre a conquistare la vittoria di gruppo GTI e di classe GTI3, dinanzi a Francesco D’Amaro che chiude invece in terza posizione.

Alle spalle di Vuolo, in settima piazza, è giunto Pietro Mascolo, che con la sua aggressiva Fiat 500/Kawasaki chiude in seconda piazza sia di gruppo che di classe per pochi centesimi.

Conquista l’8° posto assoluto il neo campione italiano di gruppo Speciale Luigi Padovano, che sfrutta al meglio la sua Renault 5 Gt Turbo, conquistando sia il gruppo Speciale che la classe S7.

Altra vittoria di classe arriva grazie a Gaspare Acampora che chiude al 16 posto assoluto, ma primo di S2 dinanzi portacolori Vesuvio quali Vincenzo Somma (3°) Alfonso Avitabile (4°) e Provino Milo (5°).

Seconda piazza di classe invece per Mascolo Francesco e D’Amaro Antonio, rispettivamente in classe S1 alla guida di una Fiat 500 ed in classe S4 a bordo di una Peugeot 106.

Vittoria in classe N4 per il rientrante Gennaro Ventriglia e in classe M6 per l’agerolese Francesco Mascolo, alla guida rispettivamente di una Renault Clio e di una splendente Fiat 500.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

LA NEBROSPORT CHIUDE CON ‘CLASSE’ IL 2018 ALLO SLALOM DELLA CITTA’ MONTI IBLEA

Termina nel migliore dei modi la stagione sportiva della scuderia Nebrosport, impegnata lo scorso fine ...