Home » Slalom » Le ottime prestazioni dei suoi piloti al 3° Slalom Valico di Chiunzi regalano il trofeo Scuderie alla Scuderia Vesuvio.

Le ottime prestazioni dei suoi piloti al 3° Slalom Valico di Chiunzi regalano il trofeo Scuderie alla Scuderia Vesuvio.

Giovanni Palomba concentrato in partenzaAgerola (Na) – La Scuderia Vesuvio conquista numerose vittorie di classe e di gruppo al “3° Slalom Valico di Chiunzi“, svoltosi domenica 27 ottobre sul nastro d’asfalto che collega le frazioni di Campinola e Chiunzi del paese di Tramonti (Sa).

La Scuderia Vesuvio, inoltre, grazie alle notevoli prestazioni dei suoi alfieri, vince anche il trofeo riservato alle Scuderie partecipanti alla manifestazione.

Tanti i piloti entrati tra i primissimi della classifica generale.

A vincere la terza edizione dello slalom “Valico di Chiunzi” è stato Salvatore Castellano a bordo della sua Chiavenuto/Suzuki, che all’ultima manche di gara riesce a sopravanzare Giovanni Palomba e Luigi Vinaccia.

Palomba, portacolori Scuderia Vesuvio, ha chiuso al secondo posto sia nella classifica assoluta sia in quella di gruppo Sps e di classe Sps2.

Altra notevole prestazione l’ha regalata l’agerolese Giancarlo Vuolo, che con la sua Renault Clio ha conquistato il 5° posto assoluto oltre a conquistare la vittoria di gruppo GTI e di classe GTI3, dinanzi a Francesco D’Amaro che chiude invece in terza posizione.

Alle spalle di Vuolo, in settima piazza, è giunto Pietro Mascolo, che con la sua aggressiva Fiat 500/Kawasaki chiude in seconda piazza sia di gruppo che di classe per pochi centesimi.

Conquista l’8° posto assoluto il neo campione italiano di gruppo Speciale Luigi Padovano, che sfrutta al meglio la sua Renault 5 Gt Turbo, conquistando sia il gruppo Speciale che la classe S7.

Altra vittoria di classe arriva grazie a Gaspare Acampora che chiude al 16 posto assoluto, ma primo di S2 dinanzi portacolori Vesuvio quali Vincenzo Somma (3°) Alfonso Avitabile (4°) e Provino Milo (5°).

Seconda piazza di classe invece per Mascolo Francesco e D’Amaro Antonio, rispettivamente in classe S1 alla guida di una Fiat 500 ed in classe S4 a bordo di una Peugeot 106.

Vittoria in classe N4 per il rientrante Gennaro Ventriglia e in classe M6 per l’agerolese Francesco Mascolo, alla guida rispettivamente di una Renault Clio e di una splendente Fiat 500.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Giuseppe Castiglione vince lo Slalom Salerno-Croce di Cava

Dopo lo slalom di Torregrotta, il pilota siciliano si aggiudica anche la competizione campana valida ...