CIVM

LEO RACING: BORRELLI AD UN CAFFÈ DAL TRICOLORE

Nella splendida gara di Erice, al presidente basta la partenza per vincere la coppa di classe A1600. Gabry Driver, già campione in E1-2000, ha invece sempre vinto nelle sue presenze nel borgo siculo. 


Potrebbe benissimo prendere il via e sostare subito nel più vicino slargo utile per sorseggiare un gustoso caffè Altomonte, griffe di casa che lo accompagna nella sua premiante esperienza in Civm e Tivm. 

Giuseppe Borrelli ha costruito la sua Coppa tricolore di classe A1600 già prima della gara di Erice, tappa 11 dell’ItalSalita 2021 e si ritrova così a festeggiare nell’incantevole borgo della Sicilia occidentale, il suo primo trofeo tricolore nella velocità in montagna.  Oltre alla vittoria nella sua divisione, Borrelli conta anche un bel terzo posto di gruppo A, che qualifica ulteriormente la sua più che appagante stagione. 

LEO RACING: BORRELLI AD UN CAFFÈ DAL TRICOLOREIl presidente del team di Altomonte affronterà la doppia manche col solito piglio ed il consueto entusiasmo, a cui aggiungerà la consapevolezza di questo primo risultato ormai acquisito. 

Il capitano della truppa Leo Racing punta però alla doppia fascia tricolore, mettendo nel mirino anche il Tivm Sud, così estenderà i suoi impegni stagionali oltre la crono di Erice del terzo week end di settembre, con la speranza di poter suggellare l’annata con la partecipazione al prestigioso Master FIA portoghese del mese di ottobre. 


Erice è meta di ricordi scintillanti per Gabry Driver, che vi ha vinto in tutte le occasioni in cui si è presentato allo start: nel 2017 arrivò il successo in E1-1400, l’anno dopo in E1-3000 e nel 2019 in E2SH1600, mentre nel 2020 il pilota cosentino svettò in RS1400 Plus. 

Risulta così di tutta evidenza, che al pilota calabrese piaccia quindi l’idea di vincere ancora agli scacchi di Erice, per firmare un’ epocale “Manita” in una delle crono più ambite ed affascinanti d’Europa. 

Entrambi i driver della Leo Racing, correranno sulle Peugeot 106 e sulla Renault Clio realizzate e gestite in gara dalla Samo Competition di Luigi Sambuco, le due feroci compatte che li hanno accompagnati lungo questa straordinaria stagione in salita VentiVentuno. 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker