Home » Salita » LO SPINO ATTENDE CON IMPAZIENZA L’EDIZIONE NUMERO 40

LO SPINO ATTENDE CON IMPAZIENZA L’EDIZIONE NUMERO 40

La corsa toscana sarà il sesto appuntamento del C.I.V.M. e segnerà il giro di boa del Tricolore CSAI. Il 21 maggio via lle iscrizioni. Lo staff organizzatore al lavoro senza sosta per preparare un evento che prevede anche iniziative collaterali.

07/05/2012 – A poco più di un mese dallo svolgimento della tanto attesa 40ª edizione, è più in moto che mai la macchina organizzativa della cronoscalata automobilistica “Pieve Santo Stefano – Passo dello Spino”, sesta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (Civm) con l´aggiunta di prova valida anche per il FIA International Hill-Climb Challenge. Le giornate della gara toscana sono quelle di sabato 16 e domenica 17 giugno: se nel 2010 e nel 2011 è stata la gara che ha aperto la serie delle 12 salite valide per il tricolore di specialità, stavolta sarà quella che segnerà il giro di boa del campionato e il gruppo di appassionati della Pro-Spino Team vuole distinguersi ancora di più a livello di efficienza nel proprio operato, dopo che già riesce a trasformare ogni edizione della corsa in un vero e proprio evento attorno al quale far vivere l´interesse dell´intero paese di Pieve. Obiettivo principale: la messa a punto del tracciato, che dallo scorso anno misura 6 chilometri esatti, sui quali si correranno le due gare.

Il via alle iscrizioni nella giornata di lunedì 21 maggio, ma intanto la Pro-Spino Team ha inserito in agenda due appuntamenti preparatori: il primo è per il pomeriggio di sabato 2 giugno nella zona di partenza della gara, dove è previsto un simpatico raduno in chiave anche gastronomica (programma ancora da definire nei dettagli) al quale sono invitati tutti gli appassionati di questa disciplina motoristica e dello Spino, centauri compresi. Il secondo appuntamento è per la mattinata di venerdì 8 giugno nella Sala dei Grandi ad Arezzo, sede del consiglio provinciale: è qui che assieme alle autorità istituzionali, a cominciare dall´Aci e dalla Provincia di Arezzo, la 40ª edizione della Pieve – Spino verrà presentata nel corso della tradizionale conferenza stampa. Ricordiamo che sul nuovo tracciato di 6 chilometri in due manche lo scorso anno ha trionfato il trentino Christian Merli su Picchio P4: 2´39″57 nella prima e 2´38″96 nella seconda.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...