Inside Tech

LOMBARDI E PUGLISI: RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Uno e’ l’uomo del momento nel Civm, per le vittorie in sequenza e i record con la sua Osella 2000. L’altro è un giovanissimo driver impegnato nel CIS con una Radical 1600, nuovo primatista sul tempo a Monopoli. Entrambi usano con successo un cambio di Loris Pezzato. 


Con e senza postazioni sulla loro strada, il copione resta identico. 

Con e senza ultima evoluzione in primo impianto, nessuna variazione sulla biografia di gara. 

LOMBARDI E PUGLISI: RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

In Civm Achille Lombardi è oggi il riferimento di classe SC duemila, grazie alla splendida sequenza di successi e talvolta anche di nuovi primati del percorso, colti in questa sua stagione fin qui entusiasmante. 

In un’ alchimia tecnica che funziona evidentemente in ogni aspetto, dal pilota al preparatore (NP Racing), passando dal motore LRM e dalle gomme AVON, si prende la sua oggettiva parte di merito anche il cambio POWERSHIFT, che ha colpito il pilota potentino non per un aspetto solo, ma per l’efficienza complessiva di assoluto riferimento che lo caratterizza sotto qualunque picco di coppia ed in qualunque fase, ascendente o discente di rapporto che sia. Ed e’ bene aggiungere che Lombardi, prima di questo suo eccelso 2021 con la nuova Osella duemila, abbia già usato altri validi impianti in carriera, disponendo quindi di una casistica imponente e di una consequenziale capacità di analisi del tutto veritiera. 


Discorso simile nel tenore, ma se possibile ancora maggiore nello spessore, per Michele Puglisi. 

Nello slalom infatti le sollecitazioni sugli organi meccanici primari della vettura sono titaniche, in primis per la trasmissione, chiamata a scendere e a salire con innesti super ravvicinati e numerosi, decine e decine di volte a manche. 

Il talento siculo, dopo tante gare portavoci del suo talento ma sfortunate negli esiti finali per colpe spesso non sue, ha finalmente rotto il tabù della prima vittoria nel Campionato Italiano Slalom, vincendo con record la tappa di Monopoli.

LOMBARDI E PUGLISI: RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Il giovane driver della verde RadicalSR4 ha inoltre aggiornato il suo impianto POWERSHIFT precedente, portandolo ai livelli di efficienza degli ultimi sistemi presentati, connotando quindi ancora più positivamente i prodotti proposti da Loris Pezzato, da quasi trent’anni impegnato nella produzione ed evoluzione di questi prodotti specifici. 

Il fatto di poter efficientare come un prodotto nuovo un sistema più vetusto senza sostituirlo ex novo, costituisce non solo un risparmio economico oggettivo per il cliente, ma va visto anche come forma di rispetto per l’utenza stessa. 


Anche il “tutor” agonistico nella serie tricolore di Michele Puglisi, il campione italiano slalom 2017 Saverio Miglionico, aveva centrato la conquista dell’alloro a birilli con un cambio POWERSHIFT, di cui e’stato sempre pienamente soddisfatto. 

Nel 2020 inoltre, i primi quattro piloti giunto nella classifica finale del CIS, tali Salvatore Venanzio, Fabio Emanuele, Emanuele Schillace e Michele Puglisi stesso, montavano un cambio di Loris Pezzato. 

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker