Pista

LRM MOTORS PENTACAMPIONE ITALIANO PROTOTIPI

Terzo tricolore in sequenza e cinque totali per il motorista piemontese, al top nella serie nazionale dedicata ai prototipi.


Niente più delle vittorie, può rivendicare il patrimonio tecnologico proprio di un azienda, così come nulla più del continuare a vincere stagione dopo stagione, può cementarne la credibilità.

Dopo quattro allori conquistati nel Campionato Italiano Prototipi, il 2016 premia LRM Motors con il quinto sigillo, arrivato con la sport Ligier guidata da Davide Uboldi e schierata dalla EuroInternational.

Uno scudetto tricolore che fa compagnia al titolo del 2015 di Mondini, a quello del 2014 centrato da Uboldi sull’Osella, al titolo del 2012 vinto da Visconti con il team MG MotorSport e al tricolore del 2011, appannaggio di Fabio Francia su Osella ufficiale. Tutti traguardi conquistati con unità concepite da LRM Motors.

Se raggiungere il top della competitività è sempre difficile, mantenere negli anni la costanza ad altissimo livello di rendimento lo è in misura ancora maggiore.


Cotanto palmarès premia i costanti investimenti tecnici ed umani fatti da LRM Motors, da tempo un polo tecnologico di assoluta caratura nel mondo delle gare su strada e su pista.

Francesco Romeo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker