CIVM

Lucio Peruggini e la Huracan vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro

La quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna è stata la seconda gara in cui ci si è concentrati sullo sviluppo dell’assetto da asciutto e della giusta tipologia di gomma adatta alla verde di S. Agata.


Lucio Peruggini ha dominato dalla prima prova del sabato la classifica del gruppo Gt tenendo costantemente a 4/5 secondi dietro il secondo di gruppo Gaetani , su Ferrari 458 Gt3 . Il lavoro del weekend è stato soprattutto il trovare la giusta gomma per la Lamborghini e nuove soluzioni radicali di assetto concentrandosi su diverse regolazioni atte a far funzionare al meglio le gomme Avon.

Domenica il meteo molto caldo ha portato comunque un ottimo crono che ha permesso a Lucio di vincere molto agevolmente migliorando il suo personale che era stato ottenuto con l’indimenticabile Ferrari nel 2018 .

A fine gara 2, i commissari tecnici hanno fatto una verifica d’ufficio alle flange di aspirazione della Lamborghini e tutto è stato trovato perfettamente in regola.

Queste le opinioni a caldo di Lucio: “Abbiamo trovato finalmente la quadra con l’assetto che ora si adatta al mio stile così come le gomme Avon finalmente adatte a questo telaio e dalla lunga durata tanto che ci hanno permesso di abbassare in gara 2 altri 8 decimi, vettura fantastica da guidare ed un grazie speciale al mio team composto da Franco Del Buono, Antonio Colatruglio e Tommaso Romano con i quali ogni traguardo è raggiungibile ed a cui devo ogni mia vittoria. Dedico al caro Francesco Romeo , che negli anni scorsi era sempre a Morano con noi, la vittoria. È venuto a mancare proprio mentre correvo gara 2. Prossima tappa sarà Ascoli Piceno dove vincemmo lo scorso anno per qualche decimo.”


Ufficio stampa Scuderia Ab Motorsport

Articoli correlati

Back to top button