PISTA

LUIGI SAMBUCO DOMINA IL MEMORIAL MARCO CASILLO

“Il leone e’ ferito ma non è morto!” Con questa celebre frase il campione campano ha firmato l’epilogo vincente della sua domenica da corsa, che lo ha visto orgogliosamente al comando in ogni fase della gara. 


SARNO, 25 luglio- Sentiva forte l’esigenza di tornare al volante della sua ultima Osella, ma l’assistenza puntuale da fornire ai clienti della Samo Competition negli appuntamenti del Civm, gli imponeva di non sovrapporre i due ruoli di pilota e team manager.

Alla prima finestra utile sul Circuito Internazionale di Napoli, nell’intensa e partecipata giornata-1 di gare dedicata al compianto Marco Casillo, Luigi Sambuco ha rispolverato il proprio noto talento, ha riacceso la propria miccia interiore, ha dato fondo al suo vastissimo repertorio di esperienza, affrontando le varie fasi della gara in modalità 44 Magnum. Dopo una sessione di qualifica e tre di gara da leader costante della classifica infatti, il campione di Palma Campania si è preso la scena principale anche all’ultima bandiera a scacchi, trionfando con l’Osella PA21/2000 di casa, dotata di cambio POWERSHIFT e motore Honda preparato da GAS39. Grande e’ la soddisfazione di Sambuco e dei ragazzi della Samo Competition, sempre caricati a pallettoni in ogni occasione, raggianti per la vittoria ed il giro più veloce di giornata, acciuffati con ferocia sulla sport due litri della loro factory.

LUIGI SAMBUCO DOMINA IL MEMORIAL MARCO CASILLO

Il commento del mattatore di giornata: “Sono contento di aver vinto nella gara dedicata a Marco Casillo, bravissimo ragazzo che manca a tutti nell’ambiente. Non bisogna mai stare troppo tempo lontano dalla macchina da corsa per non perdere i migliori automatismi e proprio per questo non volevo mancare oggi in questo bellissimo evento. Ho dimostrato di avere ancora un bel potenziale velocistico personale e che le macchine della Samo Competition siano sempre competitive, grazie anche al lavoro assolutamente prezioso di Vincenzo Pagano e di chi lo affianca. Ha funzionato tutto alla perfezione dall’inizio alla fine, perciò torniamo a casa molto soddisfatti e guardiamo con slancio e fiducia alla gara di Gubbio, in cui correrò con questa stessa ottima Osella con cui ho vinto oggi. Grazie a chi ci ha sostenuto e ci sostiene”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker