Home » Salita » MAGLIONA CONTINUA LA RINCORSA TRICOLORE A FASANO

MAGLIONA CONTINUA LA RINCORSA TRICOLORE A FASANO

Dopo l’assenza dello scorso anno il campione italiano prototipi ritorna in Puglia dove nel 2012 fece segnare il record delle sport CN al volante dell’Osella PA21 Evo Honda: “Vogliamo ritrovare la vetta solitaria del CIVM e siamo pronti per una gara alla quale tengo molto”

Sassari, 15 luglio 2014. La 57^ Coppa Selva di Fasano è la prossima “fermata” tricolore di Omar Magliona nel weekend del 20 luglio. Il ritorno in CIVM dopo la vittoria di Ascoli e il podio di Trento passa così da una delle gare che il campione italiano prototipi CN predilige per la sempre calda accoglienza di numerosi amici e tifosi che proprio nella città pugliese hanno base. Magliona ritroverà però anche tutti gli avversari diretti per la vittoria di categoria e per il titolo tricolore, fattore che lo chiamerà al massimo impegno agonistico e tecnico. Al volante dell’ammirata Osella PA21 Evo Honda da 2000cc preparata dal team Faggioli e gommata Marangoni, per l’alfiere della scuderia siciliana CST Sport l’obiettivo sarà quello di tornare solitario in vetta alla classifica segnando punti fondamentali in ottica campionato. Sul percorso della Fasano-Selva il veloce driver sardo non ha marcato visita nel 2013, quando saltò l’appuntamento, ma l’anno prima fu incontrastato protagonista della gara organizzata dalla Egnathia Corse con tanto di nuovo record dei prototipi nazionali con il tempo di 2’18”37, tuttora imbattuto.

A Fasano tengo particolarmente – dichiara Magliona –; proprio in situazioni di campionato così ravvicinate sarebbe importantissimo affermarsi nella gara che condivido con tanti appassionati tra amici e tifosi. Da questo punto di vista per me è quasi una corsa di casa, ma ciò non cambia nulla. Dovremo lavorare duramente in qualifica sabato e poi dare il massimo domenica. Il tracciato è esaltante: primo tratto piuttosto scorrevole e poi ‘pista’ che diventa di più tecnica interpretazione. Una sfida difficile. Ci sentiamo pronti a lottare per riconquistarla.”

A seguire le verifiche sportive e tecniche di venerdì, sui 5,6 chilometri del tracciato fasanese sabato 19 luglio Omar sarà impegnato nelle due salite di prove ufficiali a partire dalle 9.30. Domenica 20 luglio è giornata da cronometro che “conta” con lo start di gara-1 fissato alle 9 e gara-2 a seguire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Weekend da dimenticare per Teo Furleo alla 57^ Coppa Paolino Teodori

È stato un fine settimana difficile per Teo Furleo alla 57^ Coppa Paolino Teodori con ...