Home » Salita » MAGLIONA IN FRIULI A CACCIA DEL “PIENO”

MAGLIONA IN FRIULI A CACCIA DEL “PIENO”

Magliona pronto per il CIVM a VerzegnisA Verzegnis il campione italiano affronta il round del CIVM con l’obiettivo di ottenere il massimo dei punti. Appuntamento dal 24 al 26 maggio al volante dell’Osella PA21 Evo Honda: “Per non perdere il treno dei migliori dobbiamo puntare al top malgrado il difficile meteo annunciato”

SASSARI, 22 maggio 2013. Dopo l’esordio vincente a Iglesias, ma con una sola salita di gara disputata sulle due previste e quindi metà punteggio incamerato, missione “pieno di punti” per il sassarese Omar Magliona nel round friulano del Campionato Italiano Velocità Montagna 2013. L’appuntamento è in provincia di Udine alla 44° Verzegnis-Sella Chianzutan in programma dal 24 al 26 maggio. Una trasferta che si annuncia tra le più probanti per il campione italiano prototipi. Forte dell’affinata conoscenza dell’Osella PA21 Evo Honda da 2000cc curata dal Team Faggioli e gommata Marangoni, l’alfiere della scuderia siciliana Ateneo dovrà affrontare condizioni meteo complesse, almeno secondo le previsioni, e soprattutto un’agguerrita concorrenza, anche internazionale. La gara, infatti, è valida per il Tricolore ma pure per il Challenge e la Coppa Europa FIA, il campionato austriaco e sloveno e il trofeo triveneto/sloveno. Insomma, saranno in tanti a puntare alle parti alte della classifica. Il driver sardo riserverà un occhio particolare per la graduatoria del proprio gruppo, i prototipi CN, con la consapevolezza di dover lottare contro il cronometro per raccogliere il massimo dei punti. Un obiettivo fondamentale per restare nelle zone alte e non compromettere il proseguo della stagione.

Si riparte dopo tre settimane di stop e questo è il fatto più importante, perché siamo pronti e scalpitanti – dichiara Magliona –. Lo scorso anno a Verzegnis tutto funzionò a dovere, questo weekend dobbiamo confermarci al top per non perdere il treno dei migliori. Credo che come squadra, mezzo e motivazione abbiamo tutto per fare bene, ma oltre agli avversari l’incognita sarà il meteo. Speriamo bene, comunque, anche se non sono i dettagli che devono distrarci: quando lotti per un campionato italiano la concentrazione deve essere sempre altissima per continuare a dare il meglio al volante e lavorare al massimo insieme alla scuderia.”

Dopo le verifiche sportive e tecniche di venerdì dalle 13 alle 19, ilprogramma dell’evento prevede per sabato 25 maggio le due prove ufficiali con partenza della prima manche alle 9.30. Domenica 26 la 44° Verzegnis-Sella Chianzutan vivrà il clou con il via di gara-1 sempre alle 9.30 e gara-2 a seguire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...