Home » Salita » Magliona presente alla prima finale del CIVM a Erice

Magliona presente alla prima finale del CIVM a Erice

Nella gara di casa della scuderia CST Sport il pilota sardo prosegue la sfida nel Tricolore Montagna e può chiudere i conti per lo scudetto di gruppo E2SC sulla Norma.Zytek del Team Faggioli gommata Pirelli: “Sintonia perfetta con la squadra e atmosfera di grande passione grazie al pubblico siciliano”

Sassari. Reduce da due vittorie consecutive a Gubbio e a Pedavena, per Omar Magliona si apre in provincia di Trapani la fase clou del Campionato Italiano Velocità Montagna. La 60^ Monte Erice che si disputa da venerdì 14 a domenica 16 settembre è infatti la prima delle tre “finali” a coefficiente punteggio 1,5 decisive per l’assegnazione dei titoli tricolori 2018: il campione italiano in carica dei prototipi E2Sc sarà in gara sulla Norma M20 Fc Zytek gommata Pirelli e preparata dal Team Faggioli con un triplice obiettivo: il driver sardo mette nel mirino punti importanti in ottica Tricolore assoluto (dove è attuale capoclassifica), può già chiudere i conti per quanto riguarda la riconquista del Tricolore di gruppo E2Sc ed è chiamato a difendere nel migliore dei modi i colori della scuderia siciliana CST Sport, per la quale Erice rappresenta uno dei due appuntamenti casalinghi del CIVM. Un fine settimana ricco di sfide e quindi particolarmente stimolante attende dunque il pilota sassarese impegnato anche nella promozione della onlus Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica. Erice presenta tra l’altro un tracciato di gara tra i più tecnici e insidiosi, dove sul prototipo biposto “made in France” Magliona sperimenterà diverse soluzioni in prova al sabato per cercare di schierarsi al via in gara al meglio della messa a punto. Il programma dell’evento si apre venerdì con la tradizionale giornata dedicata alle verifiche sportive e tecniche; da sabato motori accesi sui 5730 metri della cronoscalata ericina con due prove ufficiali in partenza dalle 9.00. Domenica 16 settembre sempre alle 9.00 le salite decisive con il via di gara-1 e a seguire di gara-2.

Magliona dichiara in vista delle sfide che affronterà in SIcilia: “Erice è un percorso molto ‘guidato’ e dove il feeling con l’auto e l’aderenza con il fondo stradale giocano un ruolo predominante nella ricerca del risultato cronometrico. Sarà una tappa importante di una stagione già comunque esaltante che ci ha visto protagonisti in progressiva crescita. Con il Team Faggioli c’è perfetta sintonia, così come con CST Sport e quindi tutta la squadra sarà concentrata sul lavoro da svolgere. Aldilà di obiettivi e risultati, c’è il fattore pubblico, sempre molto numeroso: la passione che si respira a Erice, che poi è anche gara di casa della scuderia, non può che darci ulteriori motivazioni a fare bene”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Raffaele Lo Schiavo è Campione Italiano di Prod S del CIVM 2018

Non poteva esserci scenario migliore per un traguardo sportivo di livello Nazionale. Lo spettacolo andato ...