Home » Salita » Magliona sullo Spino per “infilare” la settima

Magliona sullo Spino per “infilare” la settima

Dal 24 al 26 luglio il campione italiano prototipi affronta il round del Tricolore Montagna puntando all’en-plein di vittorie in gruppo CN al volante dell’Osella-Honda nei colori CST Sport: “Pieve Santo Stefano è un tracciato dove spesso abbiamo fatto bene, cercheremo di allungare la striscia positiva”

Sassari, 22 luglio 2015. All’orizzonte c’è già la volata delle tre finali a Gubbio, Reventino e Pedavena, ma Omar Magliona resta concentrato sulla 43^ Cronoscalata dello Spino, nona di CIVM nella toscana Pieve Santo Stefano nel weekend del 26 luglio. Il forte pilota della scuderia siciliana CST Sport vuole concludere al meglio la prima parte di stagione al volante dell’Osella PA21 Evo Honda gommata Pirelli del Team Faggioli. Dopo sei centri su sei, infatti, in caso di settima vittoria in altrettante gare tricolori disputate raggiungerebbe le finali dell’Italiano Montagna a punteggio pieno. E proprio lo stesso Spino un anno fa si rivelò tappa fondamentale per il driver sardo nella cavalcata verso il quinto scudetto consecutivo tra i prototipi CN.

“Abbiamo spesso fatto bene sul tracciato di Pieve Santo Stefano – dichiara Magliona,reduce dallo splendido successo a Rieti domenica scorsa -; a pochi giorni dall’impegno sul Terminillo vogliamo confermare il trend positivo e arrivare alla pausa di agosto a punteggio pieno per poi gestire al meglio le finali di campionato. Quindi sullo Spino concentrazione massima e ancora tanto lavoro con scuderia e team per presentarci al volante di un prototipo competitivo e ben preparato al via di domenica, dove niente è mai scontato.”

Il tracciato toscano misura 6 chilometri, da coprire due volte. Venerdì il weekend entra nel vivo con le verifiche tecniche e sportive. Sabato sono in programma due salite di proveufficiali con partenza alle 9.30. Domenica 26 luglio start di gara-1 sempre alle 9.30 e gara-2 a seguire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...