Home » Salita » CIVM » MANITA NEW GENERATION RACING PER GUBBIO

MANITA NEW GENERATION RACING PER GUBBIO

Cinque piloti, quattro gruppi e tre cilindrate per il motor team calabro, allo start della tappa 9 dell’ItalMontagna 2019, giunta alla sua sequenziale edizione 54.

La distanza da percorrere da start a stop sarà meno della metà di quella della Coppa Sila, ma il gradino da salire sul podio dopo gli scacchi, spera possa invece essere il medesimo. Angelo Mercuri sbarca a Gubbio con la vela ancora gonfia di entusiasmo per la roboante vittoria con record colta nella sua Calabria, ma ben consapevole che il parterre degli avversari ad attenderlo nel brevilineo percorso umbro, sarà ostico almeno come gli Indios alle prese con gli invasori. Una diversa meccatronica ancora sperimentale, il ritrovato slancio mentale e la consolidata esperienza di chi a Gubbio ha già vinto due volte su tre partecipazioni in Civm (Master escluso), sono i fattori propri da opporre alla fortissima e nutrita concorrenza. La grintosa Martina Crocenzi, reduce da uno scintillante terzo posto di classe a Popoli, torna al volante della sua leoncina da litro e quattro di gruppo RS, per cercare un altro risultato premiante agli scacchi di Madonna della Cima. Con la medesima cubatura dentro il cofano ma per il gruppo E1, il quotato Francesco Cervelli si candida anche lui ad un posto al sole nella prova umbra. Stesso raggruppamento ma con una girante e duecento cc  in più per il compagno di team Domenico Rotella, unico turbo-driver in quota NGR presente a Gubbio: giocherà al tavolo della sfida umbra, con la sua fida e potente compatta da litro e sei.

Giuseppe Rubino sarà invece l’unico pilota senza tetto addosso sui 4,15 km del Trofeo Fagioli, in quota New Generation Racing: anche per lui si preannuncia una positiva esperienza sulla sua Elia di stirpe E2SC, da litro e quattro.

Francesco Romeo
as New Generation Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Prima finale di CIVM per l’assoluto di gr. N a Lisi

Questo weekend è andata in scena la prima finale di CIVM, con la 61° cronoscalata ...