GT WORLD CHALLENGE

MATTEO CAIROLI CHIUDE SETTIMO NELLA 1000 KM DEL PAUL RICARD E CONQUISTA ALTRI PUNTI

Dopo il successo messo a segno nel round inaugurale di Monza del mese scorso, Matteo Cairoli ha conquistato altri punti nella 1000 Km del Paul Ricard, secondo degli appuntamenti del GT World Challenge Europe Endurance Cup che si è disputato sabato.


Assieme ai suoi compagni di squadra Klaus Bachler e Christian Engelhart, con i quali si è come sempre alternato al volante della Porsche 911 GT3 R del team Dinamic Motorsport, il pilota comasco ha centrato un buon settimo posto al termine di una gara sicuramente difficile. Un contatto nelle fasi iniziali ha visto infatti coinvolto Engelhart nel corso suo primo stint, compromettendo l’aerodinamica della vettura e rendendo tutto più difficile.

“È stato un weekend dal bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno – ha spiegato Cairoli, tra i più veloci nella sua sessione di qualifica, quando ha staccato il terzo responso cronometrico – Il mio compagno di squadra Engelhart ha avuto un contatto ed abbiamo guidato per cinque ore e mezza con un diffusore rotto. Nonostante tutto il nostro passo non era nel complesso malvagio”.

Adesso il trio del team Dinamic Motorsport occupa il secondo posto in campionato. Il prossimo impegno per Cairoli sarà invece tra meno di una settimana, questo weekend, nella 24 Ore del Nürburgring.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker